Serie A, turno infrasettimanale: c’è Feldi-Meta. Came-Petrarca su Repubblica.it

13-01-2020
Serie A, turno infrasettimanale: c’è Feldi-Meta. Came-Petrarca su Repubblica.it

Uno sprint, prima della pausa che vedrà impegnata in Portogallo la nazionale italiana nell’Elite Round di qualificazione al Mondiale 2020. Il fitto programma della Serie A di futsal manda in scena il turno infrasettimanale, una terza giornata di ritorno che segue di pochi giorni le gare dello scorso fine settimana. Tutte le sedici protagoniste del massimo campionato scenderanno in campo martedì, con le partite in calendario che saranno visibili sulla pagina Facebook di PMGSport Futsal, la “casa” del calcio a cinque italiano. Il derby veneto Came Dosson-Petrarca Padova in diretta streaming su Repubblica.it.

CLASSIFICA ALLA MANO, la sfida più interessante sembra quella che apre il programma alle 16: al PalaDirceu scendono in campo Feldi Eboli e Meta Catania Bricocity, due delle otto qualificate alla Final Eight di Coppa Italia che venerdì scorso sono tornate al successo. I padroni di casa, galvanizzati dalla bella affermazione contro la Sandro Abate nel derby campano, puntano a un’altra vittoria per tenere a distanza i siciliani di Salvo Samperi e chiudere il gap dalle prime cinque. L’Italservice Pesaro, capolista del campionato reduce da cinque successi consecutivi, insegue il sesto contro il Real Arzignano, impelagato nella lotta per non retrocedere: Fulvio Colini punta forte sul “Cobra” Borruto, che nelle ultime cinque partite ha messo a segno 10 reti. I campioni d’Italia in carica hanno un punto di vantaggio sull’Acqua&Sapone Unigross, di gran lunga la squadra più in forma della Serie A: la “truppa” di Bellarte, che ha infilato un “filotto” di otto vittorie consecutive (la metà delle quali accompagnate da un “clean sheet”), ospita al Palarigopiano la Cybertel Aniene di Mauro Micheli, che ha appena tolto lo zero dalla casella delle vittorie superando con un perentorio 9-0 il Lynx Latina. Per i giovani di Lorenzo Nitti, al PalaBianchini, c’è un’avversaria davvero ostica, la Sandro Abate Avellino: la formazione guidata da Batista – che non potrà contare sull’appiedato Dian Luka – ha conosciuto la prima sconfitta con il nuovo allenatore in panchina e punta a un riscatto immediato. Il Real Rieti riceve la CDM Futsal Genova. I liguri nelle ultime quattro giornate non hanno raccolto punti e quella del PalaMalfatti sembra tra le occasioni meno propizie per tornare a farli, visto che la formazione di Lombardo se la vedrà con la terza forza del campionato orfana del capocannoniere Rodolfo Fortino, che presto potrà formare una coppia da sogno con il nuovo acquisto Lukaian. Ospiti senza quattro giocatori squalificati: Luft, Pizetta, Foti e Pozzo. Sedici punti nelle ultime sei partite il ruolino degli amarantocelesti, davvero in un momento di forma notevole. Come la Came Dosson, che reduce da nove risultati utili consecutivi insegue il decimo nel derby veneto contro l’Italian Coffee Petrarca. Si gioca alle 21. All’andata, a Padova, la formazione guidata da Luca Giampaolo si impose con un secco 5-2 e il suo collega Sylvio Rocha – uno dei tecnici più preparati della Serie A – è animato da una sana voglia di riscatto.

UN ALTRO APPUNTAMENTO INTERESSANTE La Todis Lido di Ostia, che al Pala Di Fiore ha conquistato 7 dei suoi 9 punti in classifica, ha assolutamente bisogno di fare risultato contro la Colormax Pescara di Saverio Palusci, che a sua volta con un successo farebbe un balzo importante verso l’obiettivo della salvezza. Chiude il programma un altro appuntamento molto interessante, quello tra Signor Prestito CMB e Kaos Mantova. Nelle ultime cinque partite i ragazzi di Scarpitti hanno perso solo una volta e i lombardi sono a portata di sorpasso, visto che una sola lunghezza divide in classifica le due squadre. Milella, però, potrebbe avere una freccia in più nel suo arco, quel Bocao che in Italia ha già vestito le maglie di Montesilvano, Martina, Asti, Napoli, Acqua&Sapone e Feldi: un colpo davvero da 90 per la società…