Serie A, troppo Italservice per il Rieti. Meta in testa da solo. Sandro Abate e Mantova ok

29-11-2019
Serie A, troppo Italservice per il Rieti. Meta in testa da solo. Sandro Abate e Mantova ok

Giocare (alla pari) contro gli squadroni europei, aiuta. Un fantastico Italservice Pesaro annichilisce il Real Rieti in uno dei quattro anticipi della undicesima giornata di regular season. Chi si immaginava i campioni d’Italia in apnea dopo le fatiche di Champions, rimane a bocca aperta sin dall’inizio. La squadra di Colini trasforma la stanchezza in energia, et voilà il big match del PalaPizza diventa una passerella rossiniana: Canal, super De Oliveira e Marcelinho su tiro libero griffano l’eloquente 3-0 con cui si va al riposo. Nella ripresa Cundari fa uso del 5vs4: Miarelli para tutto, segna solo Rafinha Novaes prima del 4-1 dell’iridato Taborda. La vita da ex di Micoli al PalaPizza è un’altra volta da incubo: il portiere amarantoceleste finisce ancora prima della sirena il suo amarcord, Marcelinho ringrazia e fa 5-1. L’ex Luparense Rafinha Novaes si ripete, ma una gara senza storia è segnata da tempo, Borruto mette il punto esclamativo: 6-2! Troppo Italservice Pesaro per il Real Rieti.

LASSU’ Colini raggiunge in classifica proprio il Real Rieti (con due gare in meno), ma lassù – tutto solo – c’è il Meta Catania. Un Meta Catania dalle settebellezze, tanti i risultati utili del roster di Samperi dopo il blitz di Latina. Un blitz più faticoso del previsto per i rossazzurri, contro un Lynx sempre più in difficoltà che però si arrende solo a 1’20” dal suono della sirena, dopo il definitivo 3-1 siglato da Italo Aurelio. Negli altri incontri è bis come Batista: il Sandro Abate supera a pieni voti l’esame Signor Prestito CMB nel match trasmesso in diretta tv su Raisport +HD: sugli scudi Abdala, De Crescenzo (doppietta a testa) e Molitierno. Torna al successo il Kaos Mantova: Bueno e doppio Parrel firmano il 3-1 di Arzignano.

SABATO l’altra metà della giornata, dove AcquaeSapone-Feldi Eboli rappresenta il clou. Bellarte è appena tornato al successo, ma che fatica domare un Lido avanti 3-2 a 37″ dal suono della sirena prima del ribaltone provocato da Gui. Cipolla ha un roster competitivo ma discontinuo, eppure non perde da nove incontri, fra campionato e coppa. Il Came Dosson ammazzagrandi (ha già battuto AeS e Rieti) è favorito in casa contro il Lido, anche il Colormax è in salute e può sfruttare la trasferta di Roma per allungare la sua striscia positiva, con un monito: il Cybertel Aniene ha dimostrato ampiamente di non meritare l’ultimo posto. Completa il turno Petrarca-Genova, un importante snodo salvezza: Giampaolo ha conquistato tutti i sette punti in casa, Michele Lombardo approda in terra veneta con l’entusiasmo proprio di chi è reduce da un successo preziosissimo (con l’Arzignano) e vuole ripetersi.

VISIBILITA’ Sandro Abate-Signor Prestito CMB in RAI. Tutte le altre gare in diretta streaming su PMGSport Futsal. Lynx Latina-Meta Catania e Petrarca Padova-CDM Genova visibili anche su Repubblica.it.

SERIE A – 11ª GIORNATA
VENERDÌ 29 NOVEMBRE 2019 – ORE 20.30

ITALSERVICE PESARO-REAL RIETI 6-2

LYNX LATINA-META CATANIA BRICOCITY 1-3

 

REAL ARZIGNANO-KAOS MANTOVA 1-3

SANDRO ABATE AVELLINO-SIGNOR PRESTITO CMB 5-2