Serie A: Rieti capolista attuale, Italservice virtuale. Pesaro doma il Lynx Latina col brivido finale

03-11-2019
Serie A: Rieti capolista attuale, Italservice virtuale. Pesaro doma il Lynx Latina col brivido finale

I campioni d’Italia dell’Italservice s’impongono nel match domenicale della sesta giornata di regular season, con qualche patema d’animo di troppo nel finale. Al PalaNinoPizza i rossiniani dello Special One mettono subito le cose in chiaro: De Oliveira e Honorio griffano il primo strappo, Pedro Guedes accorcia le distanze, ma Borruto e De Oliveira lanciano mandano le due squadre al riposo su un eloquente 4-1. In apertura di ripresa ancora lo scatenato Brocador (autore di una tripletta) porta il risultato sul 5-1. Ma col 5vs4 di Piero Basile, comincia un’altra partita: un tiro sporco di Juanqui si trasforma in assist per la rete di Bissoni, Juanqui fa comunque il 5-3 e a 37″ dal suono della sirena Anas riapre tutto. Il forcing finale nerazzurro, comunque, non produce gli effetti sperati, la rimonta non viene completata e Colini tira un bel sospiro di sollievo. Latina alla quarta sconfitta di fila.

LA SITUAZIONE In vetta alla Serie A, dunque, c’è il Real Rieti. L’Italservice, però, aggancia Signor Prestito (ok col Cybertel Aniene), Feldi Eboli (da 3-0 a 3-3, in casa, con il Mantova) e AeS (primo stop a Dosson) a due lunghezze dai battistrada sabini, ma con una partita da recuperare, il 12 novembre in casa del Cybertel Aniene. Sandro Abate (di rimonta a Pescara col Colormax) e Meta (di forza col Genova) a braccetto. Il sesto turno “spezzatino”, iniziato giovedì, termina lunedì col posticipo Todis Lido di Ostia e Arzignano, sempre in diretta streaming su PMG e anche su Repubblica.