Serie A, recuperi: Pesaro comunque in F8. Colpi Aniene e Petrarca

03-01-2021
Serie A, recuperi: Pesaro comunque in F8. Colpi Aniene e Petrarca

La domenica di Serie A si apre con il successo della Meta Catania sull’Italservice nel recupero della nona giornata di Serie A. I siciliani si impongono con un grande 4-3, mandando ko il Pesaro a cui manca il successo da tre partite (due pari, nei big match con A&S e Came e sconfitta quest’oggi). La Meta, dopo essere andata avanti 2-1 all’intervallo, subisce il pari di Canal dopo soli 20” della ripresa, ma a metà tempo prima Josiko, poi Venancio attuano lo strappo decisivo. A nulla serve il gol di Borruto a 1′ dalla fine.

Se il Catania vince all’esordio al PalaNitta, la Cybertel Aniene fa la voce grossa fuori casa. I romani espugnano Mantova al termine di una battaglia senza esclusione di colpi. A decidere l’incontro le reti di Schininà, Biscossi e Battistoni, ma soprattutto il rigore parato da Andrea De Filippis – subentrato per l’occasione – a Petrov, a 4′ dalla fine. Al resto ci hanno pensato le parate di Tondi che hanno reso vani, ai fini dell’esito della sfida, i gol di Bueno e Micheletto.

La sconfitta del Pesaro, tuttavia, non pregiudica la qualificazione diretta alla Final Eight di Coppa Italia per la squadra di Colini: grazie infatti al ko del San Giuseppe (che con una serie di vittorie nei recuperi poteva superare il Pesaro) nell’ultima sfida di giornata contro il Petrarca, i biancorossi si qualificano da secondi alla kermesse della coccarda. Di contro, però, il Syn-Bios accorcia in classifica proprio su Borruto e compagni: il netto 3-8 di Cercola porta i veneti a quota 24, a -1 dalla coppia Pesaro-Came e con un punto di vantaggio sul Sandro Abate.

SERIE A – RECUPERI – DOMENICA 3 GENNAIO

META CATANIA BRICOCITY-ITALSERVICE PESARO 4-3

SAVIATESTA MANTOVA-CYBERTEL ANIENE 2-3

REAL SAN GIUSEPPE-SYN-BIOS PETRARCA 3-8