Serie A planetwin365, le 12 al via: l’Arzignano ritorna tra le grandi d’Italia

13-09-2018
Serie A planetwin365, le 12 al via: l’Arzignano ritorna tra le grandi d’Italia

E’ una delle piazze storiche del calcio a cinque italiano, nella sua bacheca campeggiano una Coppa Italia, due scudetti e altrettante Supercoppe italiane. Dopo otto anni i biancorossi veneti dell’Arzignano tornano nel massimo campionato, con il pubblico del PalaTezze pronto a emozionarsi – oggi come allora – per le giocate delle bandiere Marcio e Amoroso.

La società, guidata dal presidente Sgaggero, ha deciso di confermare buona parte della rosa artefice della cavalcata promozione. L’emergente tecnico Stefani potrà però contare su tre innesti del valore di Matheus Pozzi, Linhares e Paulinho, anche quest’ultimo protagonista la scorsa stagione in Serie A2 con la maglia del Civitella. L’obiettivo, sulla carta, sembra quello di conservare la categoria.

“Quello che sta per iniziare sarà per noi un anno di ambientamento in un campionato difficile – racconta patron Vladimiro Sgaggero -. L’obiettivo primario sarà quello di raggiungere la salvezza il prima possibile e comunque di meritarci di giocare ancora nella massima serie anche per l’anno successivo continuando ad investire sui nostri giovani ed incrementando il lavoro nel settore giovanile a partire dalla scuola calcio a 5. Oltre alla prima squadra e ai giovani vogliamo anche iniziare un nuoco percorso su cui stiamo lavorando da qualche mese dedicato a ragazzi disabili. Questi ragazzi sono un patrimonio per tutti quanti e possono insegnare cose meravigliose alla nostra squadra e a tutti noi”.

ARZIGNANO All. Cristian Stefani (confermato)
CONFERME: Marcio, Urbani, Houenou, Murga, Tres, Amoroso, Rosa, Salamone, Gonella, Zarantonello, Bicego, Rosa e Gennarelli
ACQUISTI: Matheus Pozzi (Bisceglie), Linhares (Sao José dos Pinhais), Paulinho (Civitella)
CESSIONI: Concato (Futsal Cornedo), Kokorovic (Villorba), Zambello, Ranieri