Serie A planetwin365: l’A&S risponde al Pesaro, torna a vincere la Came

09-03-2019
Serie A planetwin365: l’A&S risponde al Pesaro, torna a vincere la Came

Dieci gol di scarto complessivi nei due incontri del sabato. Cinque per partita. L’AcquaeSapone fa la voce grossa, imponendosi con un netto 5-0 su un incerottato Real Rieti nel big match del PalaSantaFilomena di Chieti. Gli fa eco la Came Dosson, che batte 6-1 il Maritime e ritrova il successo in campionato dopo due mesi e mezzo di astinenza, evidentemente la medicina del passaggio in Final Eight di Coppa Italia ai danni dell’Arzignano ha fatto il suo effetto. In classifica Murilo e compagni tornano a +5 sull’Italservice Pesaro, mentre i veneti agganciano il Civitella a quota 23 rientrando in zona playoff.

ACQUAESAPONE UNIGROSS-REAL RIETI: 5-0 (1-0 p.t.)

Primo tempo chiuso avanti di misura dall’AcquaeSapone, che si porta avanti al nono con la rete di capitan Murilo. Il Rieti, che presenta Micoli in porta al posto di Putano e ritrova Nicolodi dopo un mese e mezzo, deve comunque far fronte alle assenze di Chimanguinho, Rafinha e Alemao. I sabaini non riescono a sfondare il muro difensivo di Tino Pérez, con l’AcquaeSapone che mostra il suo volto migliore. In avvio di ripresa Lima lancia la fuga e Coco Wellington gli fa eco per il 3-0 dei campioni d’Italia. Nel finale il Rieti prova a inserire il portiere di movimento, ma non c’è nulla da fare. Lima segna la doppietta personale, calando il poker per i nerazzurri e di fatto scorrono i titoli di coda. A tre minuti dalla fine c’è gloria anche per Julio De Oliveira: al triplice fischio è 5-0 A&S.

ACQUAESAPONE UNIGROSS: Mammarella, Murilo, Ercolessi, Lima, Lukaian, Liviero, Marrazzo, Cuzzolino, Calderolli, De Oliveira, Fiuza, Casassa, Coco Wellington, Avellino. All. Pèrez
REAL RIETI: Micoli, Jeffe, Jefferson, Rafinha, Joaozinho, Kakà, Putano, Esposito, Stentella, De Michelis, Abdala, Nicolodi, Rafinha, Pandolfi, Goiuiche, Micoli. All. Festuccia
MARCATORI: 9’16” p.t. Murilo (A), 1’14” s.t. Lima (A), 6’16” Coco Wellington (A), 16’46” Lima (A), 17’54” De Oliveira (A)
AMMONITI: Murilo (A), Cuzzolino (A), Abdala (R), Avellino (A), Nicolodi (R)
ARBITRI: Rocco Morabito (Vercelli), Ciro Oliviero (Pesaro) CRONO: Andrea Di Vito (L’Aquila)

 

CAME DOSSON-MARITIME AUGUSTA 6-1 (2-1 p.t.)

La Came va alla disperata caccia dei punti playoff, provando ad accorciare sul Civitella, battuto venerdì sera dal Napoli. I veneti partono forte, sbloccando la partita al decimo con la rete di Murilo Schiochet. I siciliani si caricano di falli e a 5′ dall’intervallo De Matos non sbaglia dal dischetto del tiro libero. Un minuto più tardi ancora l’ex Napoli e Cisternino può sfruttare un tiro dai 10 metri, ma stavolta colpisce il palo. Così, a 3′ dall’intervallo Crema accorcia le distanze mandando le squadre al riposo sul 2-1. Inizia il secondo tempo e la Came allunga nuovamente, stavolta con Igor, che segna il 3-1 e il nuovo massimo vantaggio dei padroni di casa. La partita è ormai indirizzata e negli ultimi 5′ De Matos, Schiochet e Japa Vieira dilatano il parziale fino al definitivo 6-1.

CAME DOSSON: Pietrangelo, Igor, Fusari, Schiochet, Vieira, Belsito, De Matos, Bellomo, Sviercoski, Grippi, Rosso, Giuliato, Furlanetto, Morassi, Ronzani. All. Rocha
MARITIME AUGUSTA: Dal Cin, Pica Pau, Crema, Bissoni, Caio, Bartilotti, Follador, Simi, Zanchetta, Lucas, Pedrinho, Mangiameli, Fassari, Selucio. All. Everton
MARCATORI: 10’12” Schiochet (C), 14’18” De Matos (C), 17’09” Crema (M), 2’53” s.t. Igor (C), 15’18” De Matos (C), 17’36” Schiochet (C), 19’28” Vieira (C)
AMMONITI: Grippi (C), Bissoni (M), Zanchetta (M), Bellomo (C), Selucio (M)
ARBITRI: Michele Bensi (Grosseto), Dario Di Nicola (Pescara) CRONO: Fabiano Maragno (Bologna)