Serie A planetwin365, finale playoff: Italservice a una gara dallo scudetto

04-06-2019
Serie A planetwin365, finale playoff: Italservice a una gara dallo scudetto

L’Italservice Pesaro piega ancora ai supplementari l’AcquaeSapone Unigross e conquista il primo match-point scudetto. In un Pala Nino Pizza gremito e vestito a festa – e davanti alle telecamere di Sky Sport 1 HD – i padroni di casa vanno tre volte in vantaggio ma sono sempre ripresi dai campioni d’Italia: i supplementari premiano comunque, come era accaduto sabato scorso al PalaRoma, la squadra di Fulvio Colini che riesce a vincere 5-3 e a ribaltare la serie tricolore, che la vede ora condurre 2-1. Domenica alle 20.30 (diretta tv su Sky Sport Football, ch. 203 del digitale satellitare) è in programma gara-4, che si giocherà sempre a Pesaro; l’eventuale “bella” si disputerebbe invece a Montesilvano domenica 16 giugno.

Il primo squillo è di Canal, ma la puntata del “tuttofare” di Colini termina larga. Fuori di poco anche il destro al volo – bellissimo – di Avellino, deviato leggermente da Honorio. I fuochi d’artificio iniziano al minuto 5’55’’. Honorio entra come una lama nel burro nella difesa dell’AcquaeSapone e Lima è costretto a stenderlo: GL3 rimedia il giallo, della punizione si incarica Marcelinho che con il suo proverbiale sinistro fa passare il pallone sotto le gambe di Mammarella e infiamma il Pala Nino Pizza.

L’1-0 galvanizza i padroni di casa, che colpiscono subito una traversa con Honorio. Ma con una fiammata, al minuto 6’29’’, i campioni d’Italia pareggiano. Lima con un fallo laterale al millimetro pesca Lukaian, che con un destro al volo pazzesco “inchioda” l’1-1: uno dei gol più belli dei playoff. L’equilibrio, comunque, regge appena sessanta secondi. Taborda sradica il pallone a Coco e serve sulla parallela Borruto, Mammarella esce quando forse avrebbe fatto meglio a non lasciare la porta e il Cobra lo trafigge con un tocco morbido.

L’Italservice sembra poter andare al riposo in vantaggio, ma a 40’’ secondi dalla sirena dell’intervallo Caputo commette fallo su De Oliveira in area di rigore dell’AcquaeSapone e i padroni di casa concedono il tiro libero agli avversari: dal dischetto dei 10 metri, Cuzzolino è il solito “cecchino” e realizza il nuovo pareggio.

CLICCA QUI PER IL TABELLINO

Nella ripresa è ancora una palla inattiva a riportare avanti la squadra di Colini: la punizione dalla distanza di Marcelinho beffa ancora Mammarella e vale il 3-2. I due portieri sono più volte provvidenziali, Miarelli compie un paio di interventi eccezionali mentre il numero 1 degli abruzzesi è reattivo su Marcelinho e Taborda. A 4’ dalla fine Pérez inserisce Coco come portiere di movimento e la mossa dà il risultato sperato. Dopo un’ottima circolazione di palla, capitan Murilo è puntuale all’appuntamento sul secondo palo e realizza il 3-3.

Il risultato non cambia più, come in gara-2 è necessaria l’appendice dei supplementari. Dopo meno di due minuti arriva l’episodio probabilmente decisivo nell’economia dell’incontro. Coco è punito con il secondo giallo per una simulazione e l’AcquaeSapone resta in inferiorità numerica. Taborda centra il palo, ma poco dopo Canal – come spesso gli accade – ha l’intuizione giusta e porta per la quarta volta in vantaggio i padroni di casa.

Pérez, a inizio secondo tempo supplementare, schiera ancora il portiere di movimento (stavolta è Cuzzolino a indossare la maglia gialla) ma l’Italservice Pesaro difende bene e a 90 secondi dalla fine trova il gol della sicurezza ancora con Borruto, che come Marcelinho festeggia la personale doppietta. La squadra di Colini ribalta la serie e si porta sul 2-1, domenica giocherà il primo match-point davanti alla sua gente: l’AcquaeSapone, però, non ha alcuna intenzione di abdicare…


SERIE A PLANETWIN365 – PLAYOFF SCUDETTO
QUARTI DI FINALE

ACQUAESAPONE UNIGROSS-MARITIME AUGUSTA 2-1 (2-5, 4-0, 4-1)

LOLLO CAFFE’ NAPOLI-META CATANIA BRICOCITY 2-0 (5-3, 5-3)

REAL RIETI-FELDI EBOLI 2-0 (4-3, 2-1)

ITALSERVICE PESARO-CAME DOSSON 2-0 (4-2, 5-1)


SEMIFINALI

ACQUAESAPONE UNIGROSS-LOLLO CAFFE’ NAPOLI 3-1 (7-1, 2-3, 4-2, 4-2)

ITALSERVICE PESARO-REAL RIETI 3-0 (6-3 d.t.s., 7-2, 6-1)


FINALE
(25/5, 1/6, 4/6, 9/6, ev. 16/6)

ACQUAESAPONE UNIGROSS-ITALSERVICE PESARO 1-2 (7-2, 4-6 d.t.s., 3-5 d.t.s.)