Live Match

Serie A New Energy: Avellino, Eboli e Padova a punteggio pieno. Olimpus Roma, tris in tv

12-10-2021
Serie A New Energy: Avellino, Eboli e Padova a punteggio pieno. Olimpus Roma, tris in tv

Il turno infrasettimanale della regular season di Serie A si apre con l’amarcord favorevole a Ciccio Angelini e Gabriele Ugherani. Il Sandro Abate Avellino passa 4-1 al PalaTorrino, batte il Todis Lido di Ostia dando seguito al successo in extremis contro l’Olimpus Roma. Aspettando i due posticipi di mercoledì sera, CMB Matera-Italservice Pesaro e Napoli Futsal-Ciampino Aniene, i Lupi irpini restano a punteggio pieno insieme ai “cugini” della Feldi Eboli (che solo nel finale allunga 5-2 sul Pescara Futsal) e al Syn-Bios Petrarca Padova (di misura a Manfredonia). Pronto riscatto della Meta Catania col Real San Giuseppe, la sorpresa della seconda giornata di campionato arriva da Dosson di Casier, dove la neopromossa Polistena s’impone sulla Came, semifinalista scudetto della passata stagione.

IN TV – L’Olimpus Roma ha un miglior approccio nella sfida di Salsomaggiore contro la L84 priva dello squalificato Tuli e senza coach De Lima (in panchina Michele Barbieri), stappando subito l’incontro trasmesso da Sky con il primo centro in Blues di Grippi. Inizia un’altra gara, perché Siqueira in fase di possesso lascia sovente la sua porta, partecipando alla manovra torinese in una sorta di 5vs4 mascherato. La squadra di D’Orto ha comunque il controllo del match, ma pecca in fase di finalizzazione e viene punita a inizio ripresa da Jonas. Grippi è l’anima dell’Olimpus Roma e riporta di nuovo avanti i romani. Dopo tanti errori sottoporta, l’Olimpus Roma trova la rete della tranquillità a 1’49” dal termine: di Pedro Guedes il definitivo 3-1.

 

SERIE A NEW ENERGY GAS E LUCE – 2ª GIORNATA
MARTEDÌ 12 OTTOBRE – ORE 20

TODIS LIDO DI OSTIA-SANDRO ABATE 1-4

FELDI EBOLI-FUTSAL PESCARA 5-2

META CATANIA BRICOCITY-REAL SAN GIUSEPPE 7-1

VITULANO DRUGSTORE MANFREDONIA-SYN-BIOS PETRARCA 1-2

CAME DOSSON-CORMAR POLISTENA 1-3

OLIMPUS ROMA-L84 3-1