Serie A, il terzetto diventa quartetto: l’Italservice doppia il Cybertel Aniene nel recupero

12-11-2019
Serie A, il terzetto diventa quartetto: l’Italservice doppia il Cybertel Aniene nel recupero

La conferma che la regular season di Serie A non ha padrone arriva dal ToLive, dove l’Italservice Pesaro batte 8-4 la Cybertel Aniene nel recupero della quinta giornata, agganciando in testa al campionato Real Rieti, Signor Prestito CMB e AcquaeSapone Unigross.

LA PARTITA Colini è in emergenza: Fortini e Borruto in panchina a onor di firma (senza mai entrare), Gava infortunato e Tonidandel squalificato. Ad Alessio Medici manca l’appiedato Zanchetta. Il recupero si sblocca subito: Timm sorprende Miarelli, ma Taborda risponde immediatamente. L’iridato argentino firma la rete del sorpasso, sfruttando un errato disimpegno di quel Taloni che si riscatta, griffando il 2-2 con il quale si va al riposo. Nella ripresa l’Italservice Pesaro mette il turbo. De Oliveira e Marcelinho (che al ToLive è diventato capocannoniere di Serie A ai tempi del Futsal Isola) siglano il primo allungo, Jorginho accorcia le distanze, ma ancora la premiata ditta Brocador-Linho confezionano un secondo allungo, quello decisivo. Alessio Medici si gioca il 5vs4 con Schininà portiere di movimento. La conseguenza, però, è la doppietta di Canal. Di Jorginho l’ultima rete del piacevole recupero, vinto 8-4 da una delle quattro capolista della Serie A.

CYBERTEL ANIENE-ITALSERVICE PESARO 4-8