Serie A femminile, le 16 in rosa: l’immarcescibile Statte è ancora lì

21-09-2018
Serie A femminile, le 16 in rosa: l’immarcescibile Statte è ancora lì

La squadra più titolata d’Italia al femminile. Potrebbe bastare questo per capire l’importante della società pugliese nel panorama del futsal rosa italiano. Ai nastri di partenza della stagione 2018/2019 bisognerà fare ancora una volta i conti con il Real di Tony Marzella. Tredicimila anime dal cuore rossoblu, il comune di Statte ha in Margarito e compagne il fiore all’occhiello dell’intera “provìnge de Tarde”.

Con undici titoli da poter sfoggiare nella sede sociale (tre scudetti, quattro Coppe Italia e altrettante Supercoppe), la creatura di Marzella si presenta col solito motto, “Un unico leader, la nostra squadra”. Margarito-Violi-Mansueto compongono la spina dorsale, mentre gli innesti di Giuliano, Dos Santos, Bonci e Belam hanno reso ancor più competitivo un roster già nutrito di grande talento.

“Spero in un’ottima stagione, disputata con cuore, carattere, grinta ed umiltà – è il mantra ripetuto dal presidente Giuseppe Marzella -. Abbiamo confermato buona parte del gruppo dello scorso anno, riuscendo a puntellare la rosa. L’obiettivo è quello di ripeterci, ma sappiamo che sarà difficile, anche se non impossibile. Lavorado potremo toglierci tante soddisfazioni”.

REAL STATTE
IL TECNICO: Tony Marzella, confermato
IL ROSTER: Margarito, Bonci, Gallo, Russo, Ion, Giuliano, Marangione, Belam, Pereira, Violi, Dos Santos, Mansueto, Girardi