Serie A femminile, le 16 in rosa: il Breganze punta ad essere la sorpresa

19-09-2018
Serie A femminile, le 16 in rosa: il Breganze punta ad essere la sorpresa

Inserirsi nel lotto delle favorite? Difficile, ma non impossibile, Dopo un’annata di alti e bassi, in cui la squadra di Zanetti è sembrata avere tutte le carte in regola per competere con le più forti, salvo poi fare i conti con infortuni e problemi di continuità, la società ha scelto di rifondare. Via tante big: Troiano, Dalla Villa, Pereira e Buzignani su tutte; hanno inoltre salutato Laurenti, Rovito e Fincato.

Confermato invece Zanetti in sella alla creatura biancorossa, il mercato in entrata ha di fatto cambiato la fisionomia della squadra: dalla Lazio ecco le spagnole Soldevilla e Rebe, mentre dal Portogallo, lato Benfica, è arrivata Ana Alves, anche lei già vista in passato sulle sponde del Tevere. Ma non è finita qui: Sara Boutimah e Federica Marino hanno scelto di restare in Veneto dopo l’esperienze al Città di Thiene ed alla Rambla, mentre di molti km si è spostata Lucy Campanile ex Fasano. Mercato chiuso con l’arrivo di Fichera dal Trilacum Trento. A queste, si devono poi sommare le altre importanti riconferme: il fenomeno tra i pali Castagnaro, l’immarcescibile Pinto Dias, Maria Pérez e Chiara Cerato.

“Il nostro obiettivo per questa stagione è prima di tutto la creazione di un gruppo di persone che stiano bene insieme e lavorino per uno scopo comune – racconta il vicepresidente Raffaele Merlo -. Ci sono ragazze con background diversi: chi è alla ricerca di riscatto, chi deve continuare il suo percorso di crescita e chi vuole affermarsi ad alti livelli. Fino a qui, in questa prima parte di preparazione alla nuova stagione siamo contenti, c’è la mentalità giusta, poi sarà il campo a parlare. Ovviamente quello che speriamo è arrivare ai playoff e alla Final Eight di Coppa Italia, ma sappiamo che non sarà facile. Riguardo le nuove regole inserite dalla Divisione per la qualificazione alla Coppa Italia credo che renderà i mesi di dicembre e gennaio ancora più interessanti. Anche chi farà un mercato di riparazione potrà avere le chance di entrare alle finale. Ovviamente chi è sopra rischia, ma la trovo una bella novità. Il campionato? Lo vedo un discorso a tre: Kick Off, Salinis e Montesilvano, ma credo ci sarà sicuramente spazio per qualche sorpresa…e spero possa essere il Breganze!”.

FUTSAL BREGANZE
IL TECNICO
: Zanetti, confermato
LA ROSA: Dalla Pellegrina, Soldevilla, Cerato, Amrbosioni, Maria Pérez, Rebe, Marino, Pinto Dias, Campanile, Fichera, Castagnaro, Pauletto, Ana Alves, Boutimah