Serie A femminile, le 16 in rosa: un Montesilvano competitivo punta in alto

13-09-2018
Serie A femminile, le 16 in rosa: un Montesilvano competitivo punta in alto

La rivoluzione dello scorso anno è stata assorbita alla grande. Dopo l’addio a Francesca Salvatore, anima e guida del Montesilvano, l’arrivo sulla panchina abruzzese di Gianluca Marzuoli ha portato una ventata di novità. Sotto il suo impulso la “caiana” è riuscita a sfatare il tabù Coppa Italia e la conferma del tecnico è arrivata inevitabile. Il mercato è stato a dir poco stellare. Dall’Olimpus sono arrivati tre colpi da 90 che sono andati a rinforzare un roster già super competitivo: ad Amparo e Bruna, dall’Olimpus si sono aggiunte Cely, Cortes e Dayane. Il primo obiettivo stagionale sarà la Supercoppa italiana, da giocare il 30 settembre al PalaDiVittorio di Terni contro le padrone di casa della Ternana.

“Il 30 settembre affronteremo una partita difficilissima contro un’ottima avversaria. Ci faremo trovare pronti a dare battaglia”, racconta il presidente Vincenzo Guidotti, papà del capitano Alessia, “Sarà un cammino lunghissimo e ricco di insidie. La società ha lavorato in estate per allestire un organico capace di competere su tutti i fronti. Come però è sempre stato, le bacheche non si arricchiscono d’estate, quindi bisognerà lavorare sodo per arrivare più lontano possibile ben consci che anche quest’anno la concorrenza sarà agguerrita”.

IL TECNICO: Gianluca Marzuoli (confermato)
LA ROSA: Ana Carolina, Esposito, Ghanfili, Guidotti, Zulli, D’Incecco, Bruna, Amparo, Cortes, Da Rocha, Silvetti, Papponetti, Cely, Elpidio, D’Intino