Serie A femminile, le 12 in rosa: il Falconara punta dritto al riscatto

24-09-2018
Serie A femminile, le 12 in rosa: il Falconara punta dritto al riscatto

Ben 23 anni di storia tra calcio e futsal, radici profonde piantate in un quartiere, in una città, in una regione. Il Città di Falconara si presenta all’avvio di questa nuova stagione della Serie A femminile con tanta voglia di riscatto dopo gli alti e bassi dello scorso anno. Una società in crescita dal punto di vista dirigenziale che nel corso dell’estate è riuscita a confermare i punti fermi del roster, affidato al confermato Massimiliano Neri, dal quale ripartire: Sofia Luciani, capitano e a un passo dalle 100 presenze nella massima serie con le Citizens, le spagnole Corin Pascual e Rocio Sevilla Rodrigo e la talentuosa giovane Erika Ferrara. A loro si sono riunite l’azzurra Benedetta De Angelis e la portoghese Sara Correia, già al PalaBadiali due anni fa, oltre al blocco abruzzese composto dal portiere Claudia Antonaci, Jessica Ciferni e Federica Verzulli. Infine, i due calibri da novanta: Eliane Dalla Villa e la brasiliana Nanà, ultima arrivata alla corte di Neri.

“Alcune giocatrici sarebbero rimaste fedeli alla maglia anche in A2, altre sono tornate dopo aver vissuto esperienze in altre società – racconta il presidente Marco Bramucci -. Le nuove si sono subito integrate con il resto del gruppo. Segnali che confermano Falconara come un luogo dove si vive bene e si può fare futsal ad alti livelli all’interno di una società seria e senza pressioni esterne. Ci aspettiamo un campionato difficile da affrontare perché tutte le altre squadre si sono rinforzate e il tasso di qualità del torneo è aumentato ulteriormente ma vogliamo affrontarlo a testa alta con l’obiettivo di mantenere la Serie A senza i patemi subiti lo scorso anno. Ho fiducia nel general manager Lorenzo Mondini con tutti gli altri dirigenti, nelle ragazze e nel lavoro di mister Neri”.

CITTA’ DI FALCONARA
IL TECNICO
: Massimiliano Neri, confermato
LA ROSA: Antonaci, Bernotti, Pascual, Sevilla, Ciferni, De Angelis, Correia, Ferrara, Luciani, Dalla Villa, Verzulli, Nanà