Serie A femminile, finale scudetto: primo punto alla Salinis, 3-1 al Montesilvano

05-06-2019
Serie A femminile, finale scudetto: primo punto alla Salinis, 3-1 al Montesilvano

La squadra di Bellarte vince il primo episodio della serie che vale il tricolore. Partita combattuta e bellissima, davanti al caloroso pubblico rosanero. La decide la migliore in campo, ovvero Taty. Mercoledì si va a Chieti, col match point scudetto per le pugliesi e il Montesilvano che sarà costretto a vincere per forzare la serie alla “bella”.

QUI IL TABELLINO

LA PARTITA Primo tempo a ritmi infernali al Pala Colombo di Ruvo di Puglia. Le due squadre giocano a viso aperto, dando grande spettacolo di fronte al numeroso pubblico pugliese. E’ la Salinis a provar a fare di più la partita, sin dalle prime battute. Ana Carolina viene chiamata spesso in causa, in particolare dai tentativi di Rozo, Taty e Coppari. Dall’altra parte anche Tardelli è costretta agli straordinari su Amparo, poi al decimo è il palo a salvare la sua porta sul tentativo di Dayane. Al tredicesimo Maite si invola da sola contro Ana Carolina, ma il portiere del Montesilvano non “abbocca” al tentativo di pallonetto della spagnola. Due minuti più tardi sale di ritmo il Montesilvano, che crea due grandi occasioni, la prima capita sui piedi di Bruna, la seconda ad Amparo, ma entrambe le volte è brava Tardelli. A 2′ dall’intervallo, con la Salinis che ha 5 falli a carico, Bellarte inserisce il portiere di movimento. La mossa porta i suoi frutti perché un fallo di mano di Amparo in area porta al rigore che Siclari trasforma a 50” dalla sirena di metà partita.

SECONDO TEMPO Equilibrio nei primi minuti del secondo tempo, poi due lampi: il primo di Taty che rientra centralmente e fa partire un siluro che si stampa sulla traversa; il secondo qualche attimo più tardi, con una combinazione Borges-Guidotti che porta il Montesilvano a impattare la partita sull’1-1 dopo 6′ della ripresa. Dopo una fase centrale di stallo, torna a spingere la squadra di Bellarte: a 7′ dalla fine ci prova Pato Dal’Maz con un tacco strepitoso che termina largo di poco e al 15esimo una grande azione alla mano trova la fantastica opposizione di Ana Carolina sul tiro a botta sicura di Rozo. Il Montesilvano chiude con la lingua di fuori, ma complici anche le parate di Ana Carolina tiene botta nonostante i ripetuti e continui assalti pugliesi. Lo fa fino a 90” dalla conclusione quando un missile di Taty, sempre lei, immensa, fa esplodere il Pala Colombo per il gol del vantaggio. Il Montesilvano risponde subito con il portiere di movimento e Tardelli è superlativa nel chiudere su Amparo sul secondo palo. Il portiere italo-brasiliano, una volta recuperata palla, ci prova anche a tutto campo, ma il suo tiro spizza il palo. Palo che viene preso poco dopo anche da Cortés, ma la parola fine la scrive Maite che recuperando palla segna a porta vuota il definitivo 3-1. La Salinis ottiene il primo punto della serie scudetto e mercoledì prossimo a Chieti avrà il match point per cucirsi sul petto il tricolore.

QUARTI DI FINALE (gara-1 8/5, gara-2 12/5, ev. gara-3 15/5)
1) SALINIS-BREGANZE 6-1 (gara-1 3-1)
2) TERNANA-FLORENTIA 5-4 (gara-1 4-4)
3) MONTESILVANO-ITALCAVE REAL STATTE 3-0 (gara-1 4-1)
4) KICK OFF-FALCONARA 4-0 (gara-1 5-2, gara-2 3-4)

SEMIFINALI (gara-1 22/5, gara-2 28/5, ev. gara-3 31/5)
A) SALINIS-TERNANA 2-2 (gara-1 5-2)
B) KICK OFF-MONTESILVANO 1-5 (gara-1 1-1)

FINALE (gara-1 5/6, gara-2 12/6, ev. gara-3 19/6)
SALINIS-MONTESILVANO 1-0 (3-1, …)