Serie A, il derby in RAI lancia un Lido a 5 stelle verso la salvezza. Trionfo con l’Aniene

20-02-2020
Serie A, il derby in RAI lancia un Lido a 5 stelle verso la salvezza. Trionfo con l’Aniene

La 23esima giornata aperta dal trionfale derby laziale di un Lido che batte 7-3 il Cybertel Aniene, infila la quinta vittoria di fila e s’invola sempre più verso la salvezza diretta. Una partita, in diretta su Raisport +HD, maschia, equilibrata, corretta e divertente viene aperta dal solito Motta. La risposta del Cybertel Aniene è immediata: Edu Villalva s’inventa una giocata rifinita in rete da Sanna, appostato sul secondo palo. I padroni di casa sono più propositivi, ma il primo tempo termina 1-1. La forte pressione dei gialloneri di Micheli continua anche nella ripresa, ma sono ancora i lidensi a trovare il gol del nuovo vantaggio sempre con lo scatenato Motta e complice l’allegra difesa avversaria. Di Ponto salva su Anas e Taloni, i biancazzurri si difendono bassi ma ermetici, trovando il 3-1 con un’altra ripartenza, orchestrata da capitan Barra e rifinita da Matteo Esposito. Micheli chiama time out e si gioca il 5vs4 con Anas portiere di movimento, ma la conseguenza è la doppietta di Raul Rocha che chiude di fatto il derby. Le marcature di Cutrupi, Anas, Esposito e Villalva serve solo a fissare il punteggio sul 7-3 per il Lido.

VENERDI’ doppio anticipo. A Latina altra sfida tutta laziale fra un Lynx finito all’ultimo posto in classifica e un Real Rieti con 8 successi in altrettanti gare, senza dimenticare che i sabini devono ancora recuperare la sfida con l’Arzignano (il 25 febbraio) e per questo ancora in corsa per il primato in regular season. Sempre alle 20.30 Arzignano-Meta, accomunate entrambe dall’obbligo di tornare al successo.

SABATO il resto della giornata. Il clou è senza ombra di dubbio a Dosson, dove un Came che ha appena blindato il quarto posto (che vorrebbe dire essere testa di serie nei playoff scudetto) prova a fermare la lanciata capolista Italservice Pesaro, reduce da 11 successi di fila, ultimo dei quali lo scontro al vertice con quell’AcquaeSapone costretta a riscattarsi immediatamente per non mettere a repentaglio anche il secondo posto, in casa con il rimaneggiatissimo Signor Prestito CMB. Completano il turno: un interessante Mantova-Colormax Pescara, Sandro Abate-CDM Genova (entrambe chiamate a vincere assolutamente) e Petrarca Padova-Feldi Eboli: gli uni in crisi, gli altri con due sconfitte nelle ultime uscite lontane dal PalaDirceu.

SERIE A – 23ª GIORNATA
GIOVEDÌ 20 FEBBRAIO 2020 – ORE 20.30

CYBERTEL ANIENE-TODIS LIDO DI OSTIA 3-7