Serginho cala il tris, il Cagliari torna a farsi bello: F.lli Bari k.o.

Tre gol del capitano e una gara quasi perfetta. Il Cagliari Futsal vola e torna alla vittoria nel momento più importante e delicato della stagione. Il big match salvezza contro F.lli Bari Rewind, al PalaConi, finisce 4-2 e i rossoblù, in un colpo solo, portano a casa tre punti e riaggancio in classifica alla zona salvezza, complice la sconfitta di Merano (5-2 contro Castello). Un pomeriggio d’oro per il Cagliari che scaccia via vecchi fantasmi e si regala la prima vittoria del 2017 con una gara di grande livello davanti a una squadra che le ha provate tutte per restare in partita e tentare il colpaccio. Ma era troppo forte la voglia dei 3 punti per i ragazzi di mister Cocco che sfoderano una prestazione maiuscola a cominciare dal trascinatore e ‘man of the match’ Serginho. Proprio il capitano rossoblu, a rischio forfait per problemi muscolari, è il primo a stringere i denti e regalare tre gioie ai suoi, tutte nella ripresa. La prima arriva al 3° minuto con un tiro piazzato all’angolino (2-1), poi arrivano due contropiede fulminanti. Il primo a 11’35” è concluso in rete dal numero 5 rossoblu dopo assist preciso di Bonfin (3-2), il secondo arriva con un’azione magistrale a 14’35”: triangolo Segura-Lopez-Serginho a ubriacare portiere e difesa ospite, e rete del definitivo 4-2. Ma nel Cagliari di oggi non c’è solo la prestazione di Serginho. È tutta la squadra ad aver mostrato grande crescita e compattezza a cominciare dal numero uno Mirko Murru bravo a togliere almeno quattro nitide palle gol agli avversari come in occasione della magia (a 4’22”) della ripresa su colpo a botta sicura di Amarante. Ma nei 40 minuti di gioco c’è spazio per il grande lavoro di Victor Lopez, autore di due assist e una traversa; di un ottimo Albert Segura in gol al 15° del primo tempo dopo uno scambio in velocità con Bonfin e di tutta la panchina, Barbieri e Atzori su tutti. In casa Reggio Emilia bella la prova di Dudù Costa, magistrale nella punizione del momentaneo 1-1 (17’07” pt) e Giardino, bravo nel gol del 2-2 con un bolide da fuori area e sfortunato nel palo colpito nella ripresa. Alla fine per i rossoblu arriva la meritata vittoria che riapre il campionato e riavvicina la salvezza, mai così a portata di mano. Martedì il match verità nel turno infrasettimanale contro l’Olimpus Roma.
Ufficio stampa
Cagliari Futsal