Sefim Matera, un’altra sconfitta: la squadra di Ferrara battuta 7-1 dalla Real Dem

Sefim Matera, un’altra sconfitta: la squadra di Ferrara battuta 7-1 dalla Real Dem

La Sefim Real Team Matera in formazione rimaneggiata non riesce a contenere la Real Dem di Tosta e Paschoal. Il gol di Crapulli a metà ripresa restituisce una piccola soddisfazione ai ragazzi di mister Ferrara, che ora dovranno lavorare ai recuperi fisici dei diversi assenti di Pescara. Fuori, per vari motivi Clemente (solo in panchina per onor di firma), Lopedota, Perrone e anche altri under per motivi legati agli impegni scolastici. Bisogna fare di necessità virtù.

Ferrara, consapevole delle varie defezioni, si affida ad Angelastri, Vivilecchia, Ambrosecchia, Ladisi e Crapulli. Cardarelli risponde schierando Bartilotti, Tosta, Dominioni, Rogerio e Paschoal. Qualche freccia al suo arco, infatti, l’allenatore abruzzese l’ha mantenuto. Dall’altra parte, per i biancazzurri, le difficoltà di sempre, incrementate dall’assenza di chi ha lavorato tanto sulla fase difensiva, come Lopedota e Perrone (i due centrali più utilizzati). Questi problemi, uniti al gol dopo appena 40” di Tosta, mettono la sfida immediatamente in salita per i ragazzi di Ferrara. Una gara che resta comunque in forte equilibrio. Paschoal raddoppia, ma sono i due gol di Dominioni a poco più di un minuto dalla sirena a regalare il poker ai padroni di casa e chiudere virtualmente il match.

Ma i ragazzi di Ferrara sono abituati ai punteggi, anche altri, in sfavore. Così non abbandonano la speranza e continuano a disputare una gara ordinata ed equilibrata. Ancora Tosta trova la rete dopo 3’28”, la risposta della Sefim Matera è nel gol di Francesco Crapulli, che in qualche modo riapre il match. Poi, altri venti secondi di follia per i giovani biancazzurri, che tra il 13’30” e il 13’50” regalano a Di Girolamo e Paschoal le altre due reti che chiudono definitivamente la partita. La sfida si chiude così, con i giovani della Sefim Matera che mettono altri minuti, altro fieno nella loro cascina. Ora bisognerà tornare a lavoro per preparare al meglio la sfida al Catania, formazione che non naviga in buone acque e annovera solamente 7 punti, proprio poco sopra la Sefim Matera in classifica al penultimo posto. Tra le mura amiche della Tensostruttura ci si aspetta una gara importante dei giovani biancazzurri.

 

REAL DEM-SEFIM MATERA 7-1 (4-0 pt)
REAL DEM: Bartilotti, Tosta, Dominioni, Rogerio, Paschoal, Villani, Di Girolamo, Di Gregorio, Di Lena, Lo Giudice, Pavone. All. Cardarelli.

MATERA: Angelastri, Ladisi, Crapulli, Ambrosecchia, Vivilecchia, D’Oppido, Melodia, Clemente, Rondinone, Tarasco, Latorre. All. Ferrara.

MARCATORI: 40” pt. Tosta (RD), 7′ pt Paschoal (RD), 18’30” pt e 19’50” pt Dominioni (RD), 3’28” st Tosta (RD), 11’40” st Crapulli (M), 13’30” st Di Girolamo (RD), 13’50” st Paschoal (RD).

ARBITRI: Luca Moscone (L’Aquila), Dario Di Nicola (Pescara) CRONO: Marco Di Filippo (Teramo).

NOTE: ammonito Villani (RD).

Francesco Calia
Addetto Stampa
A.S.D. Real Team Matera C5