Seconda vittoria in casa: Real Grisignano k.o. al PalaSantoru

Seconda vittoria in casa: Real Grisignano k.o. al PalaSantoru

Seconda vittoria casalinga per la Torres che al ”Palasantoru” ha la meglio per 2-1 contro le vicentine del Real Grisignano, formazione di tutto rispetto che seppur rimaneggiata ha saputo dare filo da torcere alla formazione di Desole.

Il tecnico sceglie il quintetto Spissu, Zonza, Marchese, Sotgiu, Boi. Nei primissimi secondi il Grisignano prova a partire forte aggredendo subito l’avversario, una mossa che ben presto viene vanificata dall’organizzazione della Torres – oggi in completa tenuta bianca – e dal primo gol del pomeriggio: al 3′ micidiale e perfetta triangolazione Marchese-Sotgiu-Marchese che batte Miola con una violentissima puntata sotto l’incrocio. Sabrina si sblocca anche in casa e bissa la rete segnata la scorsa domenica ad Ancona. La risposta delle ospiti arriva con una puntata del capitano Nicoli che finisce fuori. La numero 10 ha scaldato il piede: per tutto il pomeriggio sarà una spina nel fianco della nostra Spissu. Dopo il primo tentativo veneto, la Torres ci riprova con un’azione manovrata Boi-Sotgiu-Zonza ma il destro di quest’ultima va fuori di poco. Subito dopo altra bellissima azione Zonza-Boi-Dasara, assist per Boi che fallisce l’occasione davanti al portiere. Immediato colpo su colpo delle azulgrana: pericolosa azione sulla destra di Facino, Spissu para il tentativo rasoterra con le gambe. Subito dopo altro destro di Nicoli sugli sviluppi di un calcio di punizione, parata di piede di Spissu. Sul finire del primo tempo si fa vedere Rettore che prova il dribbling secco sulla diretta avversaria ma il tentativo viene vanificato all’ultimo istante. Ancora una volta Simona si rende protagonista con una super parata in uscita al limite dell’area su Rettore, senza dubbio insieme a Nicoli la più pericolosa. Sul finire dei primi effettivi 20′ Canu spreca il 2-0 mandando a lato a botta sicura.

Nella ripresa immediato sussulto del Grisignano che centra il palo con Nicoli con un mancino velenoso. Subito botta e risposta anche nel secondo tempo: Sotgiu protegge la palla spalle alla porta, passaggio di suola per l’accorrente Marchese che scaglia un altro destro violento deviato in angolo. Sugli sviluppi dello stesso arriva il raddoppio: pallonetto di Marchese a centro area per Sotgiu che di testa anticipa il portiere e la butta dentro. Per Veronica è il 4 gol in 6 partite di campionato. Rispetto al primo tempo la ripresa è più emozionante e viva: la Torres cerca di chiuderla subito ma non riuscirà più a trovare la rete. Una pericolosa deviazione di Sotgiu su tiro di Turetta finisce in angolo; è il primo brivido di una serie di pericoli che il Grisignano confezionerà in serie. Il Real preme e inizia il personalissimo duello Nicoli-Spissu: Simona si rende protagonista di un autentico show parando praticamente qualsiasi cosa. Il primo grandissimo intervento arriva sugli sviluppi di un calcio d’angolo: il tiro di Nicoli è diretto all’incrocio, il nostro numero 1 vola e devia. Spissu si supera in altri due interventi bassi su altri tiri di Nicoli. Ancora sugli sviluppi degli angoli, prima salva sul primo palo poi sul secondo, sempre sui tiri pericolosi e precisi del numero 10 ospite. Cambia la protagonista ma non il risultato: altra paratissima su Facino e immediatamente dopo il ”Palasantoru” applaude Simona che si ripete su uno strepitoso intervento a botta sicura. Dopo tantissimi tentativi, alla fine arriva il gol del Grisignano: Rettore trova l’angolo giusto e con un preciso rasoterra riapre la gara. E’ il 16′. Le nostre ragazze reagiscono e un minuto più tardi sciupano una clamorosa doppia occasione: azione personale di Puggioni, puntata e parata del portiere che diventa un campanile, Sotgiu da 0 metri manda alto in acrobazia. I minuti finali sembrano non passare mai ma si ”rischia” di segnare la rete del 3-1 per tre volte: Marchese sfiora il gol con un tiro velenosissimo dalla sua difesa; Sotgiu ci prova con un destro in contropiede lanciata dalle retrovie; ancora Marchese prova il tiro a botta sicura che Miola respinge in angolo. Gli ultimi secondi vedono Zonza e Sotgiu proteggere la palla nel fondo campo avversario e guadagnare calci di punizione al fine di far passare il tempo. Missione compiuta e seconda vittoria stagionale: la Torres porta a casa una vittoria importante e si porta a 9 punti in classifica e in bella compagnia, complici anche i risultati a sorpresa maturati nel pomeriggio.

TORRES-REAL GRISIGNANO 2-1
3′ Marchese (T), 2′ st Sotgiu (T), 16′ st Rettore (R)
TORRES: Spissu; Boi ©, Zonza, Dasara, Marchese, Anfossi, Puggioni, Canu, Diez, Sotgiu, Tilocca, Camboni. All: Desole
REAL GRISIGNANO: Miola, Prosdocimi, Turetta, Rettore, Nicoli ©, Penello, Facino. All: Turcato.

Stefano Migheli – www.torrescalcioa5.it