Seconda sconfitta di fila per la Torres: sarde battute dal Real Grisignano

Seconda sconfitta di fila per la Torres: sarde battute dal Real Grisignano

Seconda sconfitta consecutiva per la Torres che capitola sul campo del Real Grisignano per 4-2 nel 17° turno del Girone A della Serie A femminile. Una trasferta amara per le sassaresi che hanno dovuto fare i conti con delle assenze forzate dell’ultim’ora e con qualche giocatrice a mezzo servizio a causa di alcuni problemi fisici.

Nel primo tempo mister Desole sceglie Spissu, Uras, Zonza, Puggioni e Sotgiu. A fare la partita sono le padrone di casa che da subito macinano gioco e creano alcune azioni pericolose nei primi 10 minuti del match. La risposta della Torres – oggi in completa tenuta bianca – è affidata all’estrosa Puggioni che con un tiro dai 12 metri colpisce il palo, un chiaro segnale di come le sassaresi siano vive e vogliano giocarsela sino alla fine. Dopo il tentativo di Adriana, le nostre ragazze provano a segnare il primo gol con delle ghiottissime occasioni in contropiede che non vengono sfruttate per l’errata precisione nell’ultimo passaggio. Tuttavia, nonostante la gara si dimostri equilibrata ma generosa in termini di azioni gol da una parte e dall’altra, la mole di gioco prodotta nel primo tempo regala solo il vantaggio del Real: la firma è del numero 10 e capitano Nicoli, abile a sfruttare un errore in fase d’attacco della Torres e a battere Spissu in contropiede con un destro fulmineo che si infila sotto la traversa. Nel finale ancora Puggioni si rende protagonista e stavolta centra la traversa con un lancio lungo che per poco sorprende Miola.

La ripresa, purtroppo, si apre con il 2-0 delle rossoblu che sfruttano un altro tiro di Nicoli deviato dalla nostra difesa in maniera fortuita ma determinante; doppio vantaggio e gara in salita per la Torres che però ha un’immediata e rabbiosa reazione d’orgoglio con Canu che accorcia le distanze su azione d’angolo. Le sassaresi provano a pareggiarla ma subiscono la rete del 3-1 con il classico gol da calcio a 5: assist di Turetta sul secondo palo per l’accorrente Rettore che non può sbagliare. Nuovo doppio vantaggio per il Real e sforzi definitivamente vanificati qualche minuto più tardi in virtù dell’immediato 4-1 di Turetta sugli sviluppi di un fallo laterale. La gara, ormai incanalata verso la vittoria delle venete, regala un’altra gioia personale a Canu per il 4-2 finale: nell’azione successiva al gol di Turetta, Ilaria sigla la sua personale doppietta in bello stile saltando il portiere in dribbling e depositando in rete a porta vuota.

La Torres esce sconfitta dal ”Palazzetto” di Grisignano di Zocco e recrimina per non aver sfruttato le occasioni  soprattutto nel primo tempo. Che si trattasse di una trasferta difficile e complicata si sapeva dalla vigilia, purtroppo le defezioni dell’ultimo minuto di Boi e Serauto e le precarie condizioni di Diez e Marchese hanno sicuramente influito su questa sconfitta maturata dopo una gara dura e al cospetto di un avversario forte e determinato a vendicare la sconfitta dell’andata.

Nel prossimo turno la Torres ospiterà al ”Palasantoru” le mantovane del San Pietro e proverà immediatamente a rialzarsi e tornare alla vittoria.

REAL GRISIGNANO-TORRES 4-2
Nicoli (R), Nicoli (R), Canu (T), Rettore(R), Turetta (R), Canu (T)
REAL GRISIGNANO: Miola, Prosdocimi, Turetta, Passeggio, Semolini, Parise, Rettore, Nicoli (C), Penello, Facino. All: Turcato. 
TORRES
: Spissu ©, Zonza, Marchese, Puggioni, Canu, Diez, Moalli, Sotgiu, Uras. All: Desole.

Stefano Migheli – www.torrescalcioa5.it