Sant’Isidoro, U21 sconfitta dal Cefalù. Tarantino: “Facciamoci un bagno di umiltà”

Sant’Isidoro, U21 sconfitta dal Cefalù. Tarantino: “Facciamoci un bagno di umiltà”

Altra batosta del Sant’Isidoro dal Real Cefalù, dopo il 13-5 della prima squadra anche i ragazzi dell’Under 21 escono con una sconfitta dal Palasport Mazziere Veca perdendo per 6-5. Nel post gara parla un amareggiato mister Tarantino: “E’ stata una partita non bella tatticamente, complice il campo piccolo, con tanti errori individuali e collettivi, ma molto emozionante con tanti ribaltamenti da una parte all’altra. Nel primo tempo abbiamo iniziato bene, eravamo in vantaggio per 4-1 e abbiamo colpito ben due pali. Forse psicologicamente i ragazzi erano sicuri di vincere, ma in questo sport questa sicurezza non esiste. Nel secondo tempo abbiamo fatto una pessima prestazione giocando malissimo ed è arrivata una sconfitta che meritiamo per avere mollato le redini della partita, certe prestazioni non si fanno nemmeno nelle amichevoli soprattutto in un derby, è giusto così e che ci serva da lezione, adesso ci facciamo un bagno di umiltà”.

Tra poco esordirà il Sant’Isidoro Juniores allenata da mister Gallo, cosa ti senti di dirgli?
“Sono sicuro che farà un bellissimo campionato perché è una persona che dedica anima e corpo alla juniores. Un grosso in bocca al lupo”.

Ringraziamo mister Sandro Tarantino per la sua disponilità. Domenica il Sant’Isidoro Under 21 tornerà in campo al Paladonbosco dove affronterà per la 5°giornata di campionato il Catania C5.

Manuel Busetta – Area Comunicazione Sant’Isidoro