Sammichele, la vittoria casalinga non arriva più: solo un pari col Barletta

Sammichele, la vittoria casalinga non arriva più: solo un pari col Barletta

Il Sammichele rimanda ancora una volta l’appuntamento con la vittoria casalinga (che manca ormai da più di 3 mesi) e conquista soltanto un punto nella sfida contro il Barletta valida per il 19° turno.

Per la prima volta in due anni Guarino non può contare su capitan Curri, presente in distinta ma non impiegato a causa di una lesione all’adduttore; il tecnico tarantino si affida dunque a Vallarelli, Grasso, Lucho Gonzalez, Caio e Francini dal primo minuto. Negli ospiti Dazzaro sceglie nello starting five Filò, Ayose, Dell’Olio, Iglesias e Garrote. Nei primi minuti il Sammichele tiene il pallino del gioco, facendosi vedere per la prima volta dalle parti di Filò con Francini che però non inquadra la porta. Tra gli ospiti è Dell’Olio il più vivace: l’italiano ha due buone occasioni per andare al tiro ma non impensierisce Vallarelli. Al minuto numero 11 il Sammichele passa: Francini apparecchia per Cano che deve solo depositare la palla in rete per l’1-0. Nemmeno il tempo di esultare ed il Cristian pareggia, con Iglesiasabile a ribadire in rete un pallone vagante dopo un palo colpito da Garrote. Nel finale di frazione il Sammichele ci prova ancora ma si va al riposo su risultato di parità, 1-1.

Nella ripresa parte ancora meglio la squadra di casa, con il Barletta a fare muro in difesa e pronto a ripartire in contropiede. La più grande occasione per gli ospiti arriva con Filò, chiamato in causa nella metà campo offensiva, che colpisce il palo da una quindicina di metri. Su situazione analoga è Grasso ad andare vicino al vantaggio, ma il suo tiro dalla distanza termina di poco a lato dalla porta lasciata sguarnita dal portiere avversario. Nel momento migliore del Sammichele arriva però il vantaggio ospite con Iglesias che col piatto batte Vallarelli, 1-2. Guarino inserisce subito Lucho Gonzalez come quinto di movimento ma il Barletta difende bene e concede pochi spazi. Il pareggio arriva al 35′ con Cano che realizza un calcio di rigore concesso per un fallo del portiere Filò proprio sullo spagnolo. Negli ultimi minuti ancora un’occasione per parte: Muoio anticipa di testa Vallarelli ma non inquadra la porta, Grasso lanciato in contropiede con Francini conclude a lato da buona posizione. Al 40′ è dunque 2-2: il Barletta sale a quota 22, il Sammichele rosicchia un punto al Noicattaro e va a quota 18. La strada che porta alla salvezza è ancora lunga, ed i prossimi 3 incontri in 7 giorni rappresentano un crocevia importante per la stagione della Polisportiva.

Davide Menolascina