Salinis, tutto facile: dieci gol della squadra di Lodispoto alla Sefim Matera

Quarta vittoria di fila per la Salinis che rispetta i pronostici e supera in goleada i giovani del Matera portando a sette la striscia di risultati utili consecutivi. Eppure, dopo un palo colto in avvio da Nardacchione, sono stati gli ospiti a portarsi clamorosamente in vantaggio per primi al 5’ con una ripartenza di Lopedota che anticipa Gorgoglione in uscita. Due minuti dopo la Salinis rimedia con Galan che devia in rete di tacco un assist di Dentini e a metà tempo opera il sorpasso con una gran botta da fuori di Perri. Al 15’ un’azione in velocità avviata da Riondino e rifinita da Dentini viene conclusa in rete da una spaccata di Dambra, al primo centro stagionale. Nel corso del 18’ minuto Castrogiovanni arrotonda con due reti in meno di venti secondi: prima conclude con rabbia un irresistibile spunto personale poi trova una rasoiata da fuori area ma prima del riposo la difesa rosanero si distrae ancora e permette a Crapulli di accorciare le distanze con una percussione vincente. Nella ripresa Mister Lodispoto dà ampio spazio agli elementi che finora avevano giocato meno e la Salinis va in doppia cifra: si riparte con il tris di Dentini, che prima realizza due gol in 22” sfruttando i suggerimenti di Castrogiovanni e Nardacchione poi triplica all’8’ sugli sviluppi di un corner. È poi la volta di Carlo Angiulli, anch’egli ai primi centri stagionali in A2, che al 9’ finalizza dopo un tacco smarcante di Nardacchione poi replica al 18’ con una botta da fuori. Finisce 10-2, ma sabato prossimo sul campo della capolista Futsal Cisternino sarà tutta un’altra storia.

 

IL TABELLINO

SALINIS-REAL TEAM MATERA 10-2

SALINIS: Gorgoglione, Perri, Galan, Castrogiovanni, Nardacchione, Dentini, Dambra, Riondino, Schiavone, C. Angiulli, Ferrante, D.M. Angiulli. All. Lodispoto.

REAL TEAM MATERA: Angelastri, Lopedota, Ambrosecchia, Clemente, Vivilecchia, Melodia, Crapulli, Ladisi, Provenza; D’Oppido; n.e.: Petronella. All. Ferrara.

ARBITRI: Ricci e Sessa (Foggia); crono: Losacco (Bari).

RETI: p.t.: Lopedota 4’54”, Galan 6’52”, Perri 9’19”, Dambra 14’36”, Castrogiovanni 17’35” e 17’54”, Crapulli 19’39”; s.t.: Dentini 3’05”, 3’27” e 7’05”, C. Angiulli 8’39” e 17’32”.