Sabato la Feldi Eboli a Catania. La carica di Ronconi: “Tre punti a tutti i costi”

Sabato la Feldi Eboli a Catania. La carica di Ronconi: “Tre punti a tutti i costi”

Dopo il pareggio per 2 a 2 tra Feldi Eboli e Cristian Barletta i rossoblù affronteranno il Catania in una partita da non sbagliare assolutamente. Contro i pugliesi il pareggio è stato un risultato che non ha soddisfatto, in termini di punti conquistati, l’ambiente ebolitano che ora è costretto a provare a vincere tutte le partite per sperare in un qualificazione ai play off. L’occasione è di quelle ghiotte ma non semplici: battere il Catania al PalaNitta. I siciliani hanno conquistato 6 punti nelle ultime 2 partite contro Matera e Real Dem e si sono pienamente rilanciati nella corsa salvezza, vorranno ottenere ancora punti per sperare almeno nei play out. Dal canto suo la Feldi Eboli sta provando il tutto per tutto per recuperare Gilli (anche se Sinno è costantemente tra i migliori nelle ultime gare) e Frosolone, allungare le rotazioni grazie all’utilizzo degli under21 è probabilmente una mossa che mister Ronconi proverà contro il Catania; i minutaggi di alcuni giocatori è sicuramente troppo alto per reggere i ritmi della Serie A2, soprattutto quando ci sono recuperi e turni infrasettimanali. Massimo Ronconi, allenatore della Feldi Eboli, presenta così la sfida al Catania:

“Martedì contro il Barletta abbiamo sprecato un’occasione per allungare sulla sesta in classifica, ora dobbiamo vincere tutte le partite che ci rimangono e sperare in risultati favorevoli nelle altre partite. Saranno quattro partite tutt’altro che facili, vinciamole tutte e poi faremo i conti; rimane il rammarico per un primo tempo in cui abbiamo giocato bene ma non abbiamo concretizzato la mole di gioco creata. Il nostro obiettivo rimane la qualificazione ai play off, sabato contro il Catania vogliamo a tutti i costi i 3 punti, fin quando la matematica non ci condanna giocheremo sempre per questo obiettivo, sono convinto che daremo il massimo e conquisteremo i 3 punti.”

Ufficio Stampa ASD Feldi Eboli C5

Sandro Antonini