Rovati guida il blitz del Cornaredo: tre punti a Crema nel ricordo di Caselli

Rovati guida il blitz del Cornaredo: tre punti a Crema nel ricordo di Caselli

Il Real Cornaredo chiude il girone di andata conquistando tre punti sudati ma molto importanti sul campo del Videoton Crema e va al giro di boa con un eccellente terzo posto, frutto di 8 vittorie e 2 sole sconfitte (contro le prime 2 Cagliari e Domus Bresso). I ragazzi guidati per l’occasione in panchina da Christian Filomene dopo l’illusorio triplo vantaggio iniziale hanno subito il sorpasso dei padroni di casa, ma con un finale rabbioso hanno portato a casa i tre punti, che permettono di fare il vuoto in classifica alle loro spalle. Prima del fischio d’inizio un minuto di silenzio per ricordare il presidente onorario del Real Cornaredo Paolo Caselli, mancato la scorsa settimana. Poi il via alle ostilità, con Gramegna e Rovati che firmano il 2-0 iniziale e l’esordiente portiere Giraldini (appena arrivato dal Leon Monza e Brianza) che segna l’incredibile 3-0 con una palombella da porta a porta. Poi il Real si rilassa e permette ai cremaschi di riequilibrare il risultato prima del riposo. Il 3-3 perdura fino a 7’ dal termine, quando Pagano firma il sorpasso del Videoton. Punto sul vivo il Cornaredo ha un sussulto d’orgoglio, con il break decisivo sul 6-4 firmato dalla tripletta di Rovati (capocannoniere  del girone  A con 19 reti) e la doppietta di Gramegna. Il Videoton prova allora la mossa del quinto attaccante, che frutta solo il 5-6 su tiro libero di Pagano. Poi il Real resiste agli assalti dei padroni di casa e chiude al meglio il girone di andata. Sabato 21 si tornerà comunque in campo per la Coppa Italia, con la sfida decisiva per il Cornaredo per la qualificazione al secondo turno  sul campo della Domus Bresso.


VIDEOTON-REAL CORNAREDO 5-6 (3-3)
Reti
: 3’ Gramegna (RC), 4’ Rovati (RC), 6’ Giraldini (RC), 8’ e 14’Rrotani (V), 12’ Pagano (V), 13’ s.t. Pagano (V), 14’ Gramegna (RC), 15’ e 16’ Rovati (RC), 18’ Pagano t.l. (V)

VIDEOTON CREMA: Mastrangelo, Di Maggio, Antonelli, Morello, Usberghi, Rrotani, Martinelli, Tosetti, Pagano, Porceddu, Maietti, Ghezzi. Allenatore: Angelo De Ieso

REAL CORNAREDO
: Giraldini, Calabretta, Messineo, Bocelli, Rosa, Di Clemente, Scandaliato, Rovati, Gramegna, Bevilacqua, Gentile, Parisi. Allenatore: Christian Filomene

Arbitri: Gioacchino Lattanzio (Collegno); Gregorio Sommese (Lecco); cronometrista: Rosario Angelo Faiella (Castellammare di Stabia)

Ammoniti: Ghezzi, Maietti, Calabretta, Gramegna