Reazione San Giuseppe: 7-2 al CDM

Reazione San Giuseppe: 7-2 al CDM

Reazione gialloblù. Il Real San Giuseppe chiude il 2020 con una vittoria superando un buon CDM Genova per 7-2: la squadra di Andrea Centonze sale a quindici punti in classifica con quattro gare da recuperare.

PRIMO TEMPO STELLARE – Alex è ancora out, Ortisi e Caputo fuori per il team ligure. I padroni di casa si rendono subito pericolosi con Elisandro (due volte) e Pedrinho. Il match si sblocca al 3′: l’Imperatore lotta con Foti, colpo di testa di Imparato per De Luca che sigla l’1-0 e il suo secondo gol stagionale. Non passano neanche tre minuti per il raddoppio firmato da Fabiano Portuga. Fabinho ci prova ma sbatte sul muro di Molitierno. Al 10′ arriva il tris: lancio millimetrico di Duarte per De Luca, il numero sette fornisce il suo settimo assist per Chima che non sbaglia e sale a quota sei in campionato. Prima del duplice fischio arbitrale, il Real San Giuseppe aumenta lo score: Pedrinho ruba a Foti e con uno scavetto mette Elisandro in porta per il punto del 4-0. Il CDM perde Foti per somma di ammonizioni dalla panchina per proteste, Duarte prima sbaglia un tiro libero poi ispira il 5-0 di De Luca con cui si va al riposo.

RISPOSTA IMPORTANTE – IL CDM non molla e accorcia le distanze ad inizio ripresa prima con Pizetta (22′) e poi con Molaro (25′). Il Real San Giuseppe controlla il vantaggio ma non chiude la gara con Pedrinho e De Luca. Power-play per Michele Lombardo con Titon schierato portiere di movimento: la squadra gialloblù difende bene e chiude la contesa con le realizzazioni di Pedrinho, di testa su lancio millimetrico di Molitierno, e Follador per il 7-2 definitivo. Risposta positiva per il Real San Giuseppe dopo il kappaò di Pesaro.

PROSSIMI IMPEGNI – Finisce il 2020 con una vittoria, ma subito tre impegni per il Real San Giuseppe nel 2021: domenica 3 gennaio (ore 20) a Cercola arriva il Petrarca Padova per il recupero della seconda giornata. All’Epifania arriva il Colormax Pescara per il primo impegno del girone di ritorno, poi nuovamente Padova, tre giorni dopo a campi invertiti.

POST-GARA – “Abbiamo disputato un primo tempo da grande squadra, dimenticando subito Pesaro – le parole di Massimo De Luca, autore di una doppietta.- Nel secondo tempo, però, non possiamo concedere sei minuti agli avversari. Sono tre punti importanti che ci danno una carica positiva per il 2021. Ora testa ai prossimi appuntamenti”.