Live Match

Real San Giuseppe-Saviatesta Mantova 7-4: cronaca, tabellino e foto

Real San Giuseppe-Saviatesta Mantova 7-4: cronaca, tabellino e foto

Il Real San Giuseppe rompe l’incantesimo anche in casa, con forza. La squadra di Fernandez ribalta il Mantova e inanella il secondo successo di fila, tris per Alex che si porta il pallone a casa.

POKER PARZIALE –Prima chance gialloblù, scambio tra Elisandro e Pedrinho con la gioia del goal negata al numero 30 sulla linea da Titon. Savolainen respinge il tiro volante e schiacciato di Alex. Ganzetti prova il tacco, Montefalcone c’è. Ad 8’55” i virgiliani però sono avanti: schema da fermo e vantaggio di Micheletto. Reazione locale immediata, giocata sulla sinistra di Duarte con dribbling su Baroni e assist vincente sul secondo palo per l’accorrente Portuga che sigla il pari. Il portiere ex Active sbarra la strada a Petrov, lo stesso Micheletto si divora il bis da metri zero. L’Imperatore conclude alto da pochi passi, poi è ancora Japa a propiziare il 2-1 con un break caparbio e la sfera per la firma di Pedro Guedes ad 11’34”. Transizione del Diablo, Chano spreca e conclude sull’esterno della rete. Il Mago fondamentale sulla linea di porta sul tentativo rocambolesco di Ganzetti, dall’altra parte lo spagnolo ex Feldi e Napoli C5 è strepitoso e serve magnificamente Sababti per il tris a 14’56”. Elisandro spacca la traversa su punizione, successivamente il capitano lancia Pedrinho e dall’altro lato il poker di Alex è più facile che mai. Non è finita qui: respinta corta di Montefalcone sulla staffilata di Petrov, De Bail è un falco per il 4-2. Duarte con il destro al volo scuote i suoi, l’azione prosegue e Bueno da posizione defilata calcia fuori. Questa l’ultima emozione di un primo tempo in archivio sul 4-2 per il team di Fernandez.

LA CHIUDE EL DIABLO – Ripresa e spaccata dell’estremo difensore finlandese su Elisandro, turbo di Titon che ne evita tre e serve Ganzetti ma il 21 non riesce a convergere in rete. Sababti sfreccia sulla destra, frenato dal numero uno di Jeffe. Sempre il 99 gialloblù pericoloso, Baroni tutto solo non misura correttamente il suo tocco sotto e sbaglia. Errore in uscita di Petrov, scambio tra Elisandro ed Imparato con il goal del brasiliano a 9’56”. Il Mantova schiera così prima Petrov, poi Titon con la maglia del power play. Alex a centimetri dal 6-2 dalla sua metà campo, lo stesso 23 ospite impegna Montefalcone. A 12’45” destro imprendibile di Titon, all’incrocio per il 5-3 che riduce il gap. Proprio lui però copre male la palla e permette al Diablo di segnare il 6-3 a porta sguarnita, un ulteriore recupero vale il settebello ed l’hattrick del 19. Tempo solo per il 7-4 definitivo con il tap-in di Suton. Altro successo del Real San Giuseppe, quota 21 con due incontri da recuperare. Ora il 13 il derby ad Eboli.