Real San Giuseppe-Meta Catania 4-1: cronaca, tabellino, interviste e foto

Real San Giuseppe-Meta Catania 4-1: cronaca, tabellino, interviste e foto

Il Real San Giuseppe torna subito a correre. La compagine guidata da Julio Fernandez supera la Meta Catania Bricocity e inanella il secondo successo consecutivo, agguantando il Mantova in classifica. Prima doppietta per Ahmed Sababti, a segno anche Chano ed Alex. Unico neo l’ammonizione ad Elisandro: era diffidato, salterà la gara con il CMB di sabato.

DOPPIO VANTAGGIO – Per l’indisponibilità del PalaCoscioni, il Real San Giuseppe torna a giocare al Centro Sportivo Cercola due mesi dopo l’ultima apparizione. Il tecnico spagnolo è senza Imparato, Samperi alle prese con le squalifiche di Musumeci e Suton, oltre alle assenze di Fabinho e Sanz. Il ritmo è serrato sin dalle prime battute: Dovara dice no ad un colpo di tacco debole di Pedrinho, Molitierno è super su Josiko. Gialloblù ancora pericolosi con Pedro Guedes, servito da Alex, che sotto porta non trova il gol. Al 7′ la squadra di casa rompe il ghiaccio con l’incursione di Sababti, bravo a battere l’estremo difensore avversario. Non si fa attendere la risposta della Meta che impatta con una grande giocata di Josiko sei minuti più tardi. Ma a tre dal duplice fischio, il Real torna in vantaggio: Portuga ruba palla a Baisel, De Luca confeziona il nono assist stagionale per Chano che incrocia perfettamente il destro per il 2-1. Poco dopo arriva anche il 3-1: Dovara sbaglia in impostazione, Alex ringrazia e a porta vuota manda le compagini al riposo sul 3-1.

TRE PUNTI IMPORTANTI – Ad inizio ripresa subito un’occasione per il Real San Giuseppe: numero del Diablo, Duarte non inquadra lo specchio della porta. Molitierno è reattivo su Rossetti e Josiko, lo spagnolo e Sababti fanno i conti con i montanti. Il nazionale belga, a sei minuti dal triplice fischio, mette il punto esclamativo al match con la sua doppietta personale e il sigillo del 4-1. Portiere di movimento per la Meta che crea una doppia occasione con Venancio, il Real sfiora il 5-1 con Duarte, bravo Josiko, col tacco, ad evitare il gol.

COPPA ITALIA – Grazie al successo con i siciliani, il Real San Giuseppe ha chiuso il girone d’andata al sesto posto ed affronterà il Todis Lido di Ostia nel turno preliminare di Coppa Italia, lo step che precede le F8 di Coppa Italia che si terrano a Rimini dal 19 al 25 aprile.

IL POST-GARA – “Era importante tornare a vincere, sono tre punti pesanti – dice il coach Julio Fernandez.- Ci siamo concentrati tanto sulla difesa, e questo non ti permette di essere brillante nella fase del gioco. Ora pensiamo alla sfida con il CMB”.