Real San Giuseppe, capitan Botta rinnova. Massa: “È una persona d’oro”

Real San Giuseppe, capitan Botta rinnova. Massa: “È una persona d’oro”

Il Real San Giuseppe comunica che è stato prolungato fino al 2021 l’accordo con Vincenzo Botta che sarà il capitano per la seconda stagione consecutiva.

CAPITANO D’ORO – La promessa del 3 settembre scorso mantenuta con il Real San Giuseppe in serie A. Vincenzo Botta sulla scia di Lino Suarato e Francesco Gallese, i due storici capitani gialloblù che hanno preceduto il numero nove. “E’ stato di buon auspicio – dice sorridendo il presidente Antonio Massa -. Ho avuto la fortuna di avere tre grandi uomini come capitani. Il passaggio della fascia tra Lino ed Enzo è stato fondamentale: Suarato nello spogliatoio aveva un grande rispetto e un grande carisma, Enzo, per la sua caratura e per la sua esperienza, era il sostituto naturale. Sono quei leader silenziosi che si fanno sentire al momento giusto e soprattutto non sono mai sopra le righe. Lo ritengo uno degli italiani più forti del panorama, dirà ancora la sua in serie A. Sono molto legato a lui perché è un ragazzo pulito e di sani principi: lo sanno tutti che fuori dal campo si creato un grande rapporto. E’ una persona d’oro”.

STRAORDINARIO – “Botta ha sposato il progetto di Antonio Massa perché abbiamo creduto in lui sin dal primo momento – dice il dg Stefano Salviati -. E il presidente, logicamente, ha creduto in noi. Siamo stati ripagati tutti con questa straordinaria cavalcata. Per alcuni addetti ai lavori, Enzo non era all’altezza di giocare in A, ma i fatti hanno sempre dimostrato il contrario. E sono sicuro che dimostrerà di valere tranquillamente la categoria anche con l’età. Ha disputato una grande stagione, è stato impressionante: farsi notare in uno squadrone così, significa che ha fatto una grande annata. Si sa, il vino quando invecchia è ancora più buono”.