Live Match

Real San Giuseppe, a Ciampino da dieci in condotta. “Prestazione perfetta”

Real San Giuseppe, a Ciampino da dieci in condotta. “Prestazione perfetta”

Il Real San Giuseppe suona la decima sinfonia di fila ed allunga il vantaggio sulla seconda posizione, in virtù del pari del Fuorigrotta in casa con la Tombesi Ortona. La squadra di Andrea Centonze espugna il PalaTarquini di Ciampino grazie ad una prestazione sublime, tripletta per Chimanguinho che vola a 28 reti in campionato, sempre più leader della classifica marcatori.

SCATTO FINALE  Centonze deve rinunciare a Botta e Bico infortunati, oltre a Favero e Bellobuono e si affida al quintetto composto da Ranieri, Duarte, Lolo Suazo, Pedrinho e Chima. Fabrizio Reali, dal suo canto, può contare su Lelè Fink ed ha la rosa al completo, con Papù che va in tribuna. Pronti-via e la squadra di casa passa in vantaggio: azione da rimessa laterale, Pina innesca Mario Paz che sblocca il punteggio. Non si fa attendere, però, la risposta della capolista: Chima colpisce il palo, Duarte impatta due minuti dopo. La partita è bellissima: Tomaino è miracoloso su Lolo Suazo, Ranieri su Mario Paz. Il capocannoniere del girone B colpisce un altro palo poi, a due minuti dall’intervallo, sigla l’1-2. Neanche il tempo di battere che il Real San Giuseppe va sul doppio vantaggio: contropiede orchestrato dall’ex Sandro Abate, Pedrinho serve Duarte per l’1-3 con cui si va al riposo.

DOMINIO GIALLOBLU’ Ad inizio ripresa il Real San Giuseppe mostra i muscoli: Lolo Suazo, servito da Pedro Guedes, fa 1-4 e una doppietta di Manfroi fa calare il sipario sulla partita. Ma ci sono ancora tante emozioni: Dener accorcia, Chima si porta il pallone a casa con due gol mostruosi. La doppietta dell’ex Latina fissa il punteggio sul 3-8 finale.

“PRESTAZIONE PERFETTA” – “Per vincere su questo campo serviva una prestazione perfetta e c’è stata – l’analisi di mister Andrea Centonze.- I ragazzi hanno giocato una grande gara e non posso che ringraziarli”. Sulla stessa lunghezza d’onda Felipe Manfroi, autore di una doppietta: “Sono tre punti pesanti – dice subito l’uragano.- Felice della prestazione, sto iniziando ad alzare i ritmi dopo un inizio non facile”.

CIAMPINO ANNI NUOVI-REAL SAN GIUSEPPE 3-8 (1-3 p.t.)
CIAMPINO ANNI NUOVI: Tomaino, Dener, Pina, Paz, Signori, Cantina, Becchi, Bellucci, Terlizzi, Paolini, Lelé, Dominici. All. Reali
REAL SAN GIUSEPPERanieri, Duarte, Pedrinho, Lolo Suazo, Chimanguinho, Lepre, Ghiotti, Borriello, Napolitano, Manfroi, Volonnino, Follador. All. Centonze

MARCATORI: 1’59” p.t. Paz (C), 3’34” Duarte (R), 18′ Chimanguinho (R), 18’10” Duarte (R), 0’45” s.t. Lolo Suazo (R), 4’55”  e 5’42” Manfroi (R), 7’15” Dener (C), 10’40” e 11’42” Chimanguinho (R), 12’54” Dener (C)

AMMONITI: Ghiotti (R), Signori (C), Follador (R), Terlizzi (C), Duarte (R)

ARBITRI
: Vincenzo Cannistrà (Catanzaro), Adriano Sodano (Bologna) CRONO: Giampiero Turano (Roma 2)