Real Lions Ancona più forte dell’emergenza: cinque gol alla Decima Sport Camp

Real Lions Ancona più forte dell’emergenza: cinque gol alla Decima Sport Camp

Era salita a Bologna con solo nove ragazze visti anche gli abbandoni per febbre nella notte tra cui il terzo portiere. Si sono guardate in faccia e hanno capito che comunque questa era una gara da dover vincere per proseguire la corsa ai play off e andava vinta a tutti i costi.
Così è stato un primo tempo a razzo per le doriche che dopo 5′ sbloccano subito con Cremonesi. Nel frattempo qualche istante di paura per una forte botta al volto che ha colpito Chiaraluce in uscita. Si è temuto per il suo proseguo, invece il portierone è rimasta in campo fino alla fine. Passata la paura il Real riprende la marcia del gol. Anselmi gira di prima uno splendido assist di Mencaccini.
Il Real continua l’assedio verso la porta azzurra e trova altre sue reti prima della fine del primo tempo con il “cobra” Primavera sempre pronta a spingere in rete ogni palla.
Si va al riposo sul 4-0
Nella ripresa la Decima prova a rendersi pericolosa colpendo un palo e trovando con Bagnoli il gol della bandiera. Nel finale prova a giocare anche con il portiere di movimento ma non raccoglie gloria. Invece ne approfitta la “Pulce” Mencaccini per inserire il suo nome sul tabellino dei marcatori con un gol realizzato con il portiere ospite fuori dai pali. Il Real Portonovo espugna Bologna e resta agganciato al carro play off.

Ufficio Stampa
RLA
Sport Camp 1
Cassarella, Fortuna,Rocca, Vati, Bagnoli, Lanfranchi, Forlani, Montanari, Baldini, Ceretti,Bonaventura Saccardin.All. Forni
Real Lions Ancona Portonovo 5
Chiaraluce, Corrao, Gagliardi, Mencaccini, Renghini, Anselmi, Cremonesi, Primavera, Ferrara All. Massa
Reti:5′ Cremonesi, 9′ Anselmi, 14’primavera 19′ Primavera 9′ st Bagnoli, 19′ st Mencaccini
Ammonizioni:Fontana
Arbitro:Sig. Serrano di Chieti e Sig. Davìdi Bologna

Note:Osservato minuto di raccoglimento in ricordo delle vittime abruzzesi