Real Cornaredo, sconfitta più che meritata con il Carmagnola. Ma…

Real Cornaredo, sconfitta più che meritata con il Carmagnola. Ma…

Nella seconda giornata il Real Cornaredo perde l’imbattibilità stagionale sul campo piemontese dell’Elledi Carmagnola. La sconfitta sul campo dovrebbe però tramutarsi in vittoria a tavolino 6-0 in favore del Real Cornaredo, perché l’Elledì Carmagnola ha inserito in distinta un solo giocatore nato dopo il 1 gennaio ’98, anziché i due obbligatori da regolamento. La società del presidente Luca Cogliati ha così inoltrato ricorso al Giudice sportivo, che delibererà in settimana il probabile 0-6 a tavolino.

LA PARTITA – Per quanto concerne il verdetto del campo, sconfitta più che meritata per la squadra di Fracci che si è presentata decimata alla prima trasferta di campionato, priva di Villa, Cuomo e Ulian (in panchina ma impossibilitato a giocare per un problema fisico) e con Bonaccolta e Scandaliato scesi in campo acciaccati e a mezzo servizio. I padroni di casa invece dimostrato un’ottima condizione e forti del sollecito vantaggio di Pereira hanno difeso basso per poi colpire con micidiali ripartenze in velocità, grazie anche di un maggior numero di cambi a disposizione. Nella ripresa, dopo un penalty di Oanea calciato sul palo al 6’, reazione del Cornaredo stoppata dalla giornata di grazia di Zamburlin, che ha mantenuto la porta inviolata con alcuni interventi strepitosi. A metà frazione Pereira ha colpito ancora, timbrando il 2-0 su punizione e 5’ dopo Bussetti ha chiuso i conti con il tris, dopo scambio con Oanea. Mister Fracci allora ha provato a inserire Monti come quinto attaccante, ma nemmeno questa mossa è servita per riaprire la gara, visto che lo stesso Monti a 3’ dal termine ha scheggiato il palo.

DUE DERBY – Ora per il Real Cornaredo sono in programma due derby lombardi in 5 giorni: martedì 16 al palazzetto di Cornaredo (ore 21.30) si giocherà il derby lombardo con il Milano di serie A2 per la coppa Divisione. Sabato 20 il Real Cornaredo ospiterà invece alle ore 15 la Domus Bresso per la terza giornata di campionato.