Live Match

Real Cornaredo più forte delle assenze a Crema: Fracci resta a punteggio pieno

Real Cornaredo più forte delle assenze a Crema: Fracci resta a punteggio pieno

Settimana da 6 punti per il Real Cornaredo, che prima vede accolto dal Giudice sportivo il ricorso con la vittoria 6-0 a tavolino nella gara della seconda giornata persa sul campo 3-0 contro la Elledi Carmagnola. Poi la squadra di Fracci espugna 3-2 il campo del Videoton Crema e comanda a punteggio pieno insieme ai Saints Pagnano. E martedì al Pala Pertini di Cornaredo (ore 21.30) è in programma la rivincita in coppa Italia contro il Videoton Crema, con il Cornaredo obbligato a vincere per passare il turno.

IL MATCH – Il Real Cornaredo si presenta al Pala Toffetti ancora privo degli acciaccati Ulian, Cuomo e Bonaccolta (solo in panchina), assenze alle quali nel secondo tempo si aggiungono quelle degli infortunati Messineo e Scandaliato. Pure il Videoton lamenta parecchie defezioni, tra cui quelle di Maietti e Lopez. In avvio mister Fracci ripropone il quintetto formato da Volonteri, Surace, Monti, Casagrande e Migliano, che parte forte e piazza il break che risulterà decisivo, con il doppio vantaggio dei primi 6’: accende la miccia Migliano, che timbra l’ottavo centro in campionato depositando in rete una palla sporca messa in mezzo da Casagrande. Passano altri 3’ e Scandaliato scarica per Villa, che salta Mastrangelo e insacca il 2-0. Nella ripresa entra in campo un Videoton più determinato, che colpisce un palo con Porceddu al 24’, poi costringe Volonteri a superarsi sul doppio tentativo di Tosetti. Il Cornaredo replica con un palo scheggiato al 31’ da Casagrande. Al 32’ Usberghi accorcia le distanze su calcio d’angolo. Tre minuti dopo Monti riallunga, finalizzando la ripartenza del 3-1. Il Videoton prova allora la mossa del quinto attaccante, che frutta solo l’inutile segnature del 2-3 ancora di Usberghi a 2’ dal termine. Il Cornaredo nel finale stringe i denti e porta a casa tre punti d’oro. E sabato prossimo (10 novembre) è in programma al Pala Pertini (ore 15) il big-match contro il Lecco.