Real Cornaredo d’autorità sull’Athletic: Fracci sorpassa il Cagliari in vetta

Real Cornaredo d’autorità sull’Athletic: Fracci sorpassa il Cagliari in vetta

Nella settima giornata il Real Cornaredo s’impone d’autorità sui liguri dell’Athletic, conquista il sesto successo in 7 gare di campionato e approfitta del turno di riposo della capolista Cagliari per operare il sorpasso in vetta. La truppa di Fracci, a differenza del derby col Bergamo, stavolta ha convinto anche sul piano del gioco, trascinata da uno strepitoso Rovati autore di un poker che lo porta con 12 reti sul trono dei cannonieri del girone e dall’ottima prestazione collettiva. Fin dall’avvio si vede un Real voglioso di imporre la sua legge, colpendo un palo con Bocelli e impegnando più volte il portiere ligure con Scandaliato e Rovati. Al 4’ Bosetti deve volare per respingere il diagonale di Solari. Passato lo spavento al 5’ il Real la sblocca con una conclusione di Rosa respinta dal portiere e tap-in vincente di Rovati. Passano 2’ e Rovati si ripete ribadendo in rete un tiro di Gramegna respinto dal palo. Nei successivi 14’ Rovati e Calabretta portano a 3 il conto dei pali, ma anche Bosetti viene impegnato per mantenere la porta inviolata su un paio di ripartenze. Nell’ultimo minuto del primo tempi Rovati ruba palla e fa tris. Trenta secondi dopo Scandaliato spacca la porta con un diagonale dalla destra sotto l’incrocio dei pali. A inizio ripresa il Real si distrae e l’Athletic accorcia le distanze con una sponda di testa di Luise per la botta vincente di Matteo Parodi. La gara comunque è saldamente in mano al Cornaredo, che sale sull’ottovolante con il bis di Scandaliato, il poker personale di Rovati e le reti di Calabretta e Gramegna. Nel finale c’è spazio anche Negrini in porta e Frau, con i liguri che segnano la seconda rete. 

 

REAL CORNAREDO-ATHLETIC CALCIO A 5 8-2 (4-0)

Reti: 5’, 7’ e 19’ Rovati (RC), 19’ Scandaliato (RC), 4’ s.t. Matteo Parodi (A), 9’ Scandaliato (RC), 10’ Calabretta (RC), 12’ Rovati (RC), 15’ Gramegna (RC), 18’ Brunetti (A)

REAL CORNAREDO: Bosetti, Calabretta, Messineo,  Bocelli, Rosa, Di Clemente, Scandaliato, Rovati, Gramegna, Frau, Negrini, Vavassori. Allenatore: Renato Fracci

ATHLETIC CALCIO A 5: Santarello, Solari, Luise, Canessa, Insauto, Brunetti, Matteo Parodi, Carreno, Marco Parodi, Di Pace, De Pasquale, Vignolo. Allenatore: Paolo Baffetti

Arbitri: Simone Cantoni (Carrara), Giampaolo Orrù (Oristano); cronometrista: Davide De Ninno (Varese)

Ammoniti
: Bocelli