Quinellato, sei illegale. 7 gol e Carrè Chiuppano campione d’inverno

Chiusura del girone d’andata pirotecnica per il Carrè Chiuppano Alto Vic. che, trascinato da un super Carlos Quinellato, compie una grande rimonta contro il Futsal Villorba e si prende di prepotenza il primo posto in classifica.

Primo tempo sottotono, secondo tempo da grande squadra: sotto per 2-4 alla fine del primo parziale, i giocatori biancoazzurri pareggiano i conti sul 5-5 per poi dilagare grazie alle reti di Quinellato (ben sette quelle messe a segno dal pivot, reti che gli permettono di raggiungere il primo posto della classifica marcatori del girone con Mazzon), alle doppiette di Pedrinho e Buonanno ed al sigillo di El Moursli.

Congratulazioni ragazzi, il titolo di campioni d’inverno è nostro!

Carrè (VI) – Il palazzetto delle grandi occasioni, addobbato a festa e pieno in ogni ordine di posto, vede scendere in campo per il fischio d’inizio Pedrinho, Quinellato, El Johari, Resner ed in porta capitan Josic, il Villorba risponde con Mazzon, Del Piero, Bortolini, Spatafora ed in porta Bresolin. Il primo a farsi pericoloso è Mazzon, a cui rispondono prontamente Pedrinho e Resner. Josic interviene bene su Spatafora e Rexhepaj mentre a tenere impegnato Bresolin ci pensa Quinellato. Il capocannoniere del girone B Mazzon viene bloccato da Josic mentre quello che di lì a poco raggiungerà Mazzon in classifica, Carlos Quinellato, prende il palo basso. Il risultato viene sbloccato al 10’13’’ quando Bortolini infila da destra il goal del vantaggio gialloblu. El Johari viene ammonito per la seconda volta ed è costretto a lasciare i suoi in inferiorità numerica e con cinque falli sulle spalle. Il CCAV regge con un uomo in meno ma il Villorba è in partita e segna il secondo goal con Mazzon che poco dopo replica con un gran tiro che permette ai suoi di andare sullo 0-3. Il Carrè Chiuppano è in bambola e chiama il time out, prima che Buonanno ed il suo tiro cinico finiscano in rete. Il Villorba non demorde, incassa ma subito rilancia con Del Piero, portando il match sul 1-4. Spatafora e Pedrinho cercano il goal, che viene però trovato da Quinellato con un calcio di punizione dritto in porta. L’infortunio di Fabinho e l’espulsione di El Johari costringono agli straordinari gli uomini in campo che comunque stanno giocando al di sotto delle reali potenzialità. La traversa di Pedrinho sul finale manda negli spogliatoi i giocatori sul risultato di 2-4.

Ripresa – Come sempre, non è dato sapere cosa abbia detto mister Ferraro ai suoi, noi ci limitiamo a commentare ciò che succede in campo e il campo ha dato grande spettacolo! Pedrinho viene parato due volte a distanza di poco, poi il parquet è tutto di Carlos Quinellato. Il Villorba perde Del Piero per doppia ammonizione, Quinellato ne approfitta e, dopo un breve giropalla, trova lo spazio per il 3-4. Un’occasione sprecata a porta vuota, poi sedici secondi dopo il pivot biancoazzurro non sbaglia e riporta il match in parità. Il Villorba non accusa il colpo e con Mazzon, complice una distrazione generale biancoazzurra, passa avanti. Resner prende il palo, poi Rossi serve Quinellato per il goal del nuovo pareggio. Buonanno, uno dei migliori in campo, viene parato di piede da Bresolin poi bomber Quinellato, con precisione e velocità, fa venire giù il palazzetto con due goal in rapida sequenza. Il Villorba gioca la carta del portiere di movimento e Pedrinho ne approfitta per spedire in rete dalla distanza l’8-5. Non pago, il numero nove biancoazzurro trafigge nuovamente la porta avversaria distanziando ancora gli avversari. Anche il CCAV inserisce il portiere di movimento, il Villorba ormai è affaticato e Quinellato punisce ancora i gialloblu a porta vuota. La partita è agli sgoccioli ma i goal non sono ancora finiti. Buonanno riceve bene palla da Josic e al 18’33 ha la meglio su Bresolin, sul versante opposto è Grigolon a battere Josic. Debutto di Matteo Sartori in Prima Squadra, poi il compagno U21 Youssef El Moursli segna dalla fascia. Sul finale, Bortolini chiude un derby combattuto sul 12-7.

 

Carrè Chiuppano AV – Futsal Villorba 12-7 (p.t. 2-4)

Carrè Chiuppano AV: Ballardin, El Moursli, Sartori, Buonanno, El Johari, Quinellato, Pedrinho, Rossi, Josic, Resner. All. Ferraro V.

Futsal Villorba:Bresolin, Frison, Rexhepaj, Mazzon, Del Piero, Bottega, Cadorin, Grigolon, Spatafora, De Vivo, Bortolini, Zornetta. All. Regondi.

Reti: p.t. 10’13’’ Bortolini (FV), 12’51’’ Mazzon (FV), 13’23’’ Mazzon (FV), 13’58’’ Buonanno (CCAV), 14’23’’ Del Piero (FV), Quinellato (CCAV). S.t. 5’00 Quinellato (CCAV), 5’54’’ Quinellato (CCAV), 6’49’’ Mazzon (FV), 9’05’’ Quinellato (CCAV), 11’09’’ Quinellato (CCAV), 11’22’’ Quinellato (CCAV), 12’58’’ Pedrinho (CCAV), 14’32’’ Pedrinho (CCAV), 16’33’’ Quinellato (CCAV), 18’33 Buonanno (CCAV), 18’52’’ Grigolon (FV), 19’10’’ El Moursli (CCAV), 19’32’’ Bortolini (FV).

Ammoniti: Spatafora (FV), De Vivo (FV).

Espulsi: El Johari (CCAV) per doppia ammonizione, Del Piero (FV) per doppia ammonizione

Ufficio Stampa ASD Carrè Chiuppano Alto Vic.