Quarta vittoria di fila per la Virtus Ciampino: battuta la Queen’s Unicusano Tivoli

Quarta vittoria di fila per la Virtus Ciampino: battuta la Queen’s Unicusano Tivoli
Quattro. Come il giorno in cui la Virtus colleziona la sua quarta vittoria consecutiva, mantenendo il quarto posto in classifica a 4 lunghezze di distanza dall’Angelana che la precede. Insomma una vittoria predestinata.

E la prima occasione è infatti giallorossa con De Luca fermata solo dall’intervento di Brancati che in spaccata mette in angolo, ma l’appuntamento con il gol della numero 9 è solo rimandato di un minuto, quando cioè al 6°, l’attuale miglior marcatrice della serie A (girone B), ruba palla a Capozzi e deposita in rete l’1-0 per la squadra di mister Calabria.

Al palo di Mogavero, risponde invece una più precisa Capozzi che si fa perdonare il precedente errore e sigla il pareggio. La Virtus accusa il colpo e Galan ha subito la chance del vantaggio, ma incredibilmente davanti a D’Errigo calcia alto, è poi la volta del secondo palo di giornata che nega a Segarelli la gioia del gol.
D’Errigo sbarra la strada alla punizione del Tivoli ed il primo tempo si chiude sulle occasioni di De Luca e Mogavero che mancano il nuovo vantaggio per le ospiti.

La ripresa è un susseguirsi di occasioni da una parte e dall’altra, che lasciano poco spazio ai tatticismi e campo aperto alle emozioni. La prima è di Segarelli chiusa da Brancati, De Luna arriva tardi per la deviazione su tiro ancora di Segarelli, ma la più clamorosa è in favore del Tivoli, quando Galan ruba palla a Pisello, batte anche D’Errigo e trova però sulla sua strada il miracoloso intervento di Signoriello che in scivolata mantiene invariato il risultato.

E’ forse la scossa che serviva perché di lì a due minuti, la Virtus trova la ripartenza giusta con De Luca che cede a Mogavero palla e vantaggio. Il Tivoli spinge alla ricerca del pareggio, ma il palo e D’Errigo lo rispediscono al mittente, quando poi mister Aliberti prova la quinta giocatrice di movimento, Verrelli fa calare il sipario sulla gara con una doppietta in 20 secondi.

Teana Tittoni
Ufficio Stampa A.S.D. Virtus Ciampino