Live Match

Quarta risponde a Vieira: l’Italcave Real Statte fa 1-1 sul campo del Kick Off

Quarta risponde a Vieira: l’Italcave Real Statte fa 1-1 sul campo del Kick Off

È stata una bella Italcave Real Statte vista in campo a San Donato Milanese. Finisce 1-1, accade tutto nella ripresa per le marcature, ma il match ha tenuto il binario dell’equilibrio per tutti e 40 i minuti effettivi, appassionando gli sportivi, tantissimi di fede stattese presenti sia a Milano sia in Puglia. Squadra in crescita quella ionica che, nonostante le assenze, ha saputo far quadrato e creato tantissimo nell’arco del match. Di Quarta il gol del pareggio, ora la sosta per la coppa Italia. Tra due settimane la sfida con l’Olimpus.

L’Italcave inizia con Margarito, Lioba Bazan, Violi, Martin, Guti. Ioniche che fanno a meno di Gomez squalificata ed Exana in via di recupero. Rispondono le meneghine con Dibiase, Viera, De Oliveira, Atz e Belli. Doppia occasione per l’Italcave Real Statte dopo 4 minuti: prima è Lioba a tu per tu contro Dibiase a mettere fuori. Azione successiva e sull’asse Lioba Bazan-Martin, il pallone non viene però spinto in rete. Risposta delle padrone di casa prima con un tiro di Iturriaga, deviato in corner da Margarito, brava a ripetersi su una conclusione dalla metà campo milanese di Angelica Dibiase, palla in corner. Metà frazione e su schema di punizione, battuto da Gutierrez, Martin si trova sola davanti a Dibiase ma calcia sul portiere. Brividi sul finale con De Oliveira che, sul 3 contro 1, spreca davanti a Margarito, eccezionale a uscire in scivolata sul pallone senza toccare l’avversaria.

Inizio di ripresa come il primo: su un tiro dalla distanza respinto di Margarito, arriva Guti tutta sola davanti a Dibiase che però respinge il tiro. Ma il gol del Kick Off arriva su azione prolungata con Viera che batte Margarito in piena area di rigore. Milanesi che hanno anche la palla del 2-0, ancora con Viera, che mette fuori di poco. Risposta ionica al quarto: bomba di Guti, sfera che sfila di poco alla sinistra di Dibiase. Metà ripresa e su una azione in mischia è brava Margarito a respingere da distanza ravvicinata. Il pari arriva al minuto 13. Su rimessa laterale battuta da Guti, è Quarta a trovarsi tutta sola davanti a Dibiase e insaccare il pareggio meritato. Ancora Italcave con Guti in diagonale per Lioba che non trova sul secondo palo il tap in del sorpasso.

Questo il commento del tecnico, Tony Marzella, al termine della gara. “Era una trasferta lunga che, inevitabilmente, comporta un dispendio di energie fisiche visti i 1000 chilometri affrontati. Inoltre avevamo di fronte una squadra di buon livello, con elementi di qualità. Il risultato è sostanzialmente giusto, forse qualcosa in più la meritavamo nel corso del primo tempo dove abbiamo costruito azioni a tu per tu col portiere. Però è un buon punto in trasferta che si aggiunge alla nostra classifica. Faccio i complimenti a tutte le mie ragazze e ringrazio i tifosi che ci hanno seguito fino a qui, così come tutti coloro che si sono ritrovati nella nostra sede a seguire la partita. Andiamo avanti, lavoriamo per la seconda parte di gold round, consapevoli che i passi avanti fatti sono buoni”.

 

KICK OFF MILANO-ITALCAVE REAL STATTE 1-1 (primo tempo 0-0)

MARCATRICI: st 1′ 35” Vieira, 12′ 55” Quarta

KICK OFF MILANO: Dibiase, Iturriaga, Atz, Vieira, De Oliveira, Demetriou, Lauri, Pesenti, Perruzza, Salmeri, Belli, Zacchetti

ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Antonacci; Russo, Gutierrez, Mazzaro, Martin, Politi, Exana, Lioba Bazan, Violi, Quarta, Mansueto. All Marzella

ARBITRI: Massimo Trento di Asti, Vincenzo Cammarano di Nichelino. CRONO: Luigi La Sorsa di Milano

Francesco Friuli (Responsabile Comunicazione Italcave Real Statte)
A. Caramia – A. M. Crescenzi