Polistena, torna in campo l’U19. De Marzo: “Rogit? Dobbiamo essere umili”

Polistena, torna in campo l’U19. De Marzo: “Rogit? Dobbiamo essere umili”

Dopo oltre un mese di stop, domenica prossima, con inizio previsto alle 10.30, l’Under 19 di mister Santo Morabito – che una settimana fa ha già osservato il turno di riposo – scenderà sul parquet per la seconda giornata del girone R, che vedrà Bellocco e compagni affrontare al palazzetto di Polistena il Real Rogit.

DE MARZO – Una partita da non sottovalutare, come del resto ha spiegato uno dei responsabili dell’Under 19, Giandomenico De Marzo: “Dobbiamo essere umili e, soprattutto, non bisogna cadere nell’errore di pensare al pareggio conquistato nella partita di andata. Affrontiamo una squadra più attrezzata ed esperta di noi, visto che il Real Rogit è da diversi anni che milita nei campionati nazionali, mentre per il Futsal Polistena è la prima volta. Guai ad avere cali di concentrazione. Sì, è vero, abbiamo disputato un buon girone d’andata. In effetti, essendo quasi tutti i nostri giocatori alla loro prima esperienza nel calcio a 5, non ci saremmo mai aspettati un andamento del genere e per questo mi complimento, anche a nome della società, con tutti i ragazzi e con il duo Morabito-Arena per come li stanno guidando. Ma ripeto: pensare che sia finita qui è sbagliato. Solo con costanza e impegno quotidiano si portano a casa i risultati. Il nostro obiettivo è di gettare le basi affinché i giocatori attuali dell’Under 19 possano diventare quelli della prima squadra in futuro”. La partita sarà diretta dai signori Mario Certa, della sezione di Marsala, e Danilo Inserra, della sezione di Caltanissetta.