Polistena, l’orgoglio di Fusco: “Per noi il futsal è una passione”

Polistena, l’orgoglio di Fusco: “Per noi il futsal è una passione”

Diciassettesima giornata nel girone H del campionato nazionale di Serie B. Il Futsal Polistena, reduce da otto vittorie consecutive, farà visita all’Akragas, squadra alla ricerca di punti salvezza. I rossoverdi dovranno, però, fare a meno di Diogo e Creaco, entrambi squalificati.

FUSCO – A presentare la partita contro la compagina siciliana è il vicepresidente Giuseppe Fusco: “L’Akragas, nonostante la posizione di medio-bassa classifica, non è una squadra da sottovalutare. Al netto delle assenze di Diogo e Creaco, il nostro organico è comunque preparato e pronto per affrontare al meglio questa partita. Siamo consapevoli dei nostri mezzi. I ragazzi stanno dimostrando un grande carattere, grazie anche alle spiccate competenze di un tecnico come Pino Molluso che meriterebbe ben altri palcoscenici. Ci tengo, in ogni caso, a ringraziare e a congratularmi con i componenti della società. Mi sento onorato di rappresentare un club che, per la prima volta nella storia, ha consentito alla città di Polistena di avere una squadra che milita nei campionati nazionali di calcio a 5. Ovviamente, sono contento del fatto che il Futsal Polistena sia ai vertici di questo torneo di Serie B, dimostrando grande compattezza societaria, così come sono orgoglioso del grande contributo che ci stanno dando i tifosi. Sabato scorso, nel derby con il Cataforio, il pubblico è stato il sesto uomo in campo e di questo dobbiamo ringraziare tutte le persone che, quotidianamente, sono al nostro fianco. Per noi il futsal è una passione. La Serie A2? Se dovesse arrivare, saremo pronti ad abbracciarla”.