Polistena corsaro a Catania, Ciardullo: “Sono orgoglioso di questi ragazzi”

Polistena corsaro a Catania, Ciardullo: “Sono orgoglioso di questi ragazzi”

Un Futsal Polistena tutto cuore e orgoglio supera in trasferta il Catania Librino nella partita valida per la tredicesima giornata del girone H di Serie B e conquista la sua quinta vittoria consecutiva. In attesa di conoscere l’esito in merito al ricorso presentato contro la penalizzazione dei tre punti, i rossoverdi rimangono sempre in quarta posizione in compagnia del Regalbuto, ma allungano il distacco sulle squadre posizionate fuori dalla zona playoff.

IL MATCH – La sfida si è conclusa con l’affermazione della squadra di mister Molluso per 4-2, grazie alle reti di Gallinica, Juninho, De Cario e Costamanha, mentre le marcature degli etnei portano la firma di Musumeci e Rinaudo. Un successo che vale doppio, considerato che i calabresi hanno dovuto fare a meno di capitan Angelo Creaco e di Diogo Teixeira, entrambi squalificati. Una partita tutto sommato equilibrata quella andata in scena al PalaNitta, con il primo tempo che si è concluso in parità (1-1), mentre nella ripresa è venuta fuori l’esperienza del Futsal Polistena che ha portato a casa la vittoria. Questo il commento del direttore sportivo, Giuseppe Ciardullo: «Sono orgoglioso di questi ragazzi. Nonostante le difficoltà, hanno dimostrato impegno, maturità e grande carattere, riuscendo nell’intento di conquistare i tre punti».