Playoff Under 21, ottavi: ostacolo Cisternino sul cammino del Futsal Bisceglie

Playoff Under 21, ottavi: ostacolo Cisternino sul cammino del Futsal Bisceglie

Quattro giorni dopo la fantastica vittoria contro il Futsal Fuorigrotta, il Futsal Bisceglie under 21 scenderà nuovamente in campo domani, domenica 23 aprile, ospitando al “Paladolmen” (ore 11) i pari età della Block Stem Cisternino nella gara d’andata degli ottavi di finale dei playoff scudetto di categoria.

Una partita dall’alto coefficiente di difficoltà per i ragazzi terribili allenati da Giuseppe Di Chiano, considerando che il roster della compagine giallorossa annovera calcettisti del calibro di Nicolò Baron, l’estremo difensore Mirko Lupinella, il centrale Valentino Ricci,  Matheus Dener e Paolo Semeraro che nella regular season ha siglato ben 19 reti. Sia Lupinella che Baron sono stati convocati dal Commissario Tecnico azzurro Roberto Menichelli e dal suo collaboratore Alessio Musti  per il primo raduno rivolto ai giovani calcettisti, in programma ad Eboli dal 24 al 27 aprile.

Nell’arco della stagione la Block Stem Cisternino ha conquistato il girone S con 40 punti, frutto di 13 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte e partecipato, per il secondo anno consecutivo, alle Final Eight di Coppa Italia, eliminata ai quarti dal Lecco dopo i calci di rigore. In virtù della vittoria nel girone i  ragazzi allenati da Alexandre Bruno, così come il Futsal Bisceglie, sono entrati in scena ai trentaduesimi di finale ed hanno eliminato nell’ordine il Sammichele ed il Real Five Carovigno.

Uno squalificato per parte in vista di domani. Tra i nerazzurri non ci sarà Natale Di Benedetto, appiedato per un turno dal giudice sportivo, mentre tra gli ospiti mancherà Nicolò Baron squalificato per due gare.

Si tratta del primo confronto stagionale tra le due squadre, anche se Futsal Bisceglie – Block Stem Cisternino è diventato ormai un classico in questo lustro. Difatti le due compagini under 21 si sono affrontate due stagioni fa in occasione dei sessantaquattresimi dei playoff scudetto.  Nella gara d’andata, disputatasi al Paladolmen, il Cisternino si impose per 2-1 (gol decisivo di Riccardo Punzi a cinque secondi dalla sirena). Invece, nella gara di ritorno, le due squadre diedero vita ad un match spettacolare che si concluse 6-6 dopo i tempi supplementari. Nella scorsa stagione il Cisternino superò il Bisceglie 6-3 nella finale regionale juniores disputatasi a Sammichele.

La gara di ritorno è in programma domenica 30 aprile al “Peppino Todisco” di Cisternino sempre alle ore 11. Chi si aggiudicherà il doppio confronto staccherà il pass per i quarti di finale dove affronterà la vincente di Cataforio-Regalbuto. Dirigeranno l’incontro Antonella Maglietta della sezione di Bari e Vincenzo Buzzacchino della sezione di Taranto; crono: Jacopo Giannelli della sezione di Bari.

 

 

Ufficio stampa Asd Futsal Bisceglie

stampa@futsalbisceglie.it