Pippo Piaz punta sul tris: “Il Futsal Futbol Cagliari sta bene di testa e di gambe”

Pippo Piaz punta sul tris: “Il Futsal Futbol Cagliari sta bene di testa e di gambe”

La Futsal Futbol Cagliari alla caccia del tris. Si torna al PalaConi, domani ore 16, per la quarta gara di campionato e a fare visita ai rossoblu è l’AM Savio. I ragazzi allenati da mister Diego Podda arrivano da due vittorie consecutive, dopo il passo falso dell’esordio, e cercano una ulteriore conferma. Quella di un attacco che inizia a girare (9 gol in due match) e di una difesa che nelle ultime gare ha subito solo due reti. Ma soprattutto la Ffc cercherà di restare a punteggio pieno tra le mura amiche. Di fronte arriva una squadra al momento in difficoltà con tre sconfitte consecutive in altrettante gare di stagione regolare, ma è proprio questo un campanello d’allarme. E allora la parola d’ordine è “attenzione”, a un’avversaria affamata e a possibili cali di concentrazione. A esserne convinto è Filippo Piaz, mattatore con una doppietta nella sfida di una settimana fa contro lo Sporting Juvenia.

Pippo si torna in campo dopo l’ottima prova di una settimana fa, come state?
“Il morale è alto e stiamo bene fisicamente. A differenza della scorsa settimana, a causa dell’allerta meteo, ci siamo allenati tutti i giorni e lo abbiamo fatto al massimo. Siamo entusiasti del momento e non vediamo l’ora di affrontare gli avversari per cercare di prenderci i tre punti”.

Sarà una partita insidiosa?
“Sì, l’errore più grande sarebbe guardare la classifica. Nonostante siano a zero punti, i nostri avversari sono una squadra ostica. Difendono bene e dovremo saperli attaccare per guadagnarci gli spazi giusti per segnare. Ma ci siamo preparati bene e siamo fiduciosi”.
Anche perché dopo la gara d’esordio state crescendo a vista d’occhio. 
“Sì, la prima gara è stata solo un passo falso. La crescita si vede giorno dopo giorno ed è il frutto dell’impegno di tutti, sia da parte dei ragazzi che dello staff che lavora con grande dedizione. Con il tempo si vedranno i risultati anche perché vedremo e proveremo sempre cose nuove”.
A livello personale come sta andando?
“Molto bene. Il gruppo è nuovo e molto giovane ma mi sto trovando bene con tutti. Abbiamo già un buon feeling sia in campo con il gioco che a livello personale come gruppo. Le aspettative sono positive e speriamo di continuare così. Al momento sta andando bene, e per quanto mi riguarda anche in fase realizzativa”.