#SerieAplanetwin365, tre punti per Pesaro e Maritime; pari Meta-Came

28-09-2018
#SerieAplanetwin365, tre punti per Pesaro e Maritime; pari Meta-Came

La seconda giornata di partite del primo turno della Serie A planetwin365 vive sulle emozioni di tre campi in contemporanea. Il Maritime Augusta espugna il PalaSele battendo 1-0 la Feldi Eboli, l’Italservice Pesaro vince con margine sul Lynx Latina (4-1 al PalaFiera), mentre è 2-2 fra Meta Catania e Came Dosson, primo segno “X” della stagione.

Domani, alle 18.30 su Sportitalia, l’Arzignano festeggia il ritorno nel massimo campionato ospitando il Lollo Caffè Napoli, chiude il programma del turno inaugurale – aperto dal 4-1 dell’Acqua&sapone Unigross al Civitella Colormax Sikkens – il Monday Night tra Real Rieti e Lazio, derby trasmesso in diretta tv sempre da Sportitalia.

META CATANIA BRICOCITY-CAME DOSSON 2-2 (1-0 p.t.)

Il PalaCatania accoglie l’esordio in Serie A della Meta Catania Bricocity e i rossoblu non si fanno pregare. È Constantino, acquisto top del mercato, a sbloccare la sfida, infiammando il popolo siciliano: all’intervallo è 1-0 di misura sulla Came Dosson. La reazione veneta non si fa attendere ed al nono della ripresa Fusari impatta l’incontro. È una gara davvero emozionante: Schiochet ribalta il parziale, ma ancora Constantino riprende il match fissando il risultato sul 2-2. Il finale si fa infuocato, perché Belsito viene espulso proprio a 2′ dalla fine. Gli assalti finali della Meta, però, non portano ad altro se non al pareggio. Catania e Came si spartiscono la posta in palio.

META CATANIA BRICOCITY: Tornatore, Constantino, Azzoni, Musumeci, Dalcin, Messina, Silvestri, Di Guida, De Oliveira, Tres, Amoedo, Espindola, L. Musumeci, Thiago Perez. All. Samperi

CAME DOSSON: Morassi, Belsito, De Matos, Vieira, Murilo Schiochet, Fusari, Bellomo, Sviercoski, Igor, Ronzani, Grippi, Rosso, Cappelletto, Pietrangelo. All. Rocha

MARCATORI: 19’ p.t. Constantino (M), 9’ s.t. Fusari (CD) 14’ Murilo Schiochet (CD), 14’30’’ Constantino (M)

AMMONITI: Constantino (M), Vieira (CD), Belsito (CD)

ESPULSI: al 18’ del s.t. Belsito (CD) per somma di ammonizioni

ARBITRI: Luigi Alessi (Taurianova), Fabrizio Schirripa (Reggio Calabria) CRONO: Antonio Turiano (Reggio Calabria)

FELDI EBOLI-MARITIME AUGUSTA 0-1 (0-1 p.t.)
Al PalaSele la Maritime Augusta è avanti 1-0 all’intervallo. Il primo storico gol in Serie A dei siciliani porta la firma di Xuxa Zanchetta che su punizione fulmina di mancino Laion. A inizio ripresa l’espulsione di Caio Japa rischia di cambiare l’inerzia della partita, ma Dal Cin non si fa superare e il Maritime supera indenne l’inferiorità. Nel finale Basile mette il portiere di movimento, ma la Feldi non sfonda. Eboli sconfitto in casa all’esordio, mentre arrivano i primi storici punti in Serie A per il Maritime Augusta.

FELDI EBOLI: Laion, Romano, Fornari, Bocao, André, Frosolone, Josiko, Scigliano, Pedotti, Nigro, Caponigro, Imbimbo, Pasculli. All. Basile

MARITIME AUGUSTA: Dal Cin, Mancuso, Crema, Bissoni, Selucio, Follador, Rossi, Guedes, Zanchetta, Pulvirenti, Fortino, Caio, Putano. All. Cabral-Everton

MARCATORI: 8’12’’ p.t. Zanchetta

AMMONITI: Romano (F), Josiko (F), Fornari (F), Caio (M), Selucio (M), Frosolone (F), Caponigro (F), Putano (M), Laion (F)

ESPULSI: al 9’36’ del s.t. Caio (M) per somma di ammonizioni

ARBITRI: Ruggiero Chiariello (Barletta), Massimo Tariciotti (Ciampino) CRONO: Antonio Marino (Agropoli)

ITALSERVICE PESARO-LYNX LATINA 4-1 (1-0 p.t.)

Nuova casa e subito a segno. Pablo Taborda ricomincia dal suo feeling speciale con la rete portando in vantaggio il Pesaro con un grandissimo gol che regala il vantaggio rossiniano all’intervallo. Nel secondo tempo la squadra di Colini allunga ancora con il primo gol in campionato di bomber Marcelinho al 9′. Non poteva mancare anche la firma di Honorio che cala il tris a metà esatta della ripresa, con Fortini che allunga ancora il parziale spingendolo fino al 4-0. Il Latina riesce a rendere meno amaro il parziale, trovando la via della rete con Juan Carlos: al PalaFiera finisce 4-1.

ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Fortini, Honorio, Taborda, Marcelinho, Tonidandel, Caputo, Salas, Borruto, Borea, Ugolini, Mateus, Gentiletti, Micoli. All. Colini

LYNX LATINA: Mudronja, Carlinhos, Battistoni, Eduardo, Anas, Aiello, Raimondi, Chianese, Juan Carlos, Cretella, Palmegiani, Pilloni, Antonito, Chinchio. All. Paniccia

MARCATORI: 11’09’’ p.t. Taborda (P), 9’ s.t. Marcelinho (P), 10’ Honorio (P), 11’ Fortini (P), 16’ Juan Carlos (L)

AMMONITI: Caputo (P), Fortini (P), Anas (L)

ESPULSI: al 18’ del s.t. Anas (L) per somma di ammonizioni

ARBITRI: Fabrizio Burattoni (Lugo di Romagna), Dario Di Nicola (Pescara) CRONO: Alessandro Ghetti (Bologna)

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA AGGIORNATA