Live Match

Perugia, esordio amaro in campionato: la Sabina Lazio passa 2-0 al PalaPellini

Perugia, esordio amaro in campionato: la Sabina Lazio passa 2-0 al PalaPellini

Gara al cardiopalma al Pellini di Perugia: un Perugia Futsal cuor di leone esce sconfitto per 2-0 contro la Sabina Lazio. La storia della partita sembrava dover condurre ad un finale diverso vista la partenza a razzo della squadra di casa che con Colucci prende un palo clamoroso alla sinistra del portiere. Poco dopo è Carnevali che in due occasioni consecutive si vede negare il goal da Giustiniani. Sembrava un primo tempo a senso unico fino a quando, con un tiro da fuori, la Sabina riesce a trovare il goal al minuto 4’39 con Visconti. Il Perugia Futsal non demorde e pochi minuti dopo spreca un’occasione colossale con Mastrini che a porta vuota prende Haruyama. Il secondo tempo si riapre sulla falsa nota del primo, Perugia Futsal che attacca, spesso in modo poco coordinato, e che tiene il boccino del gioco. Sabina Lazio mai doma che sfrutta al meglio ogni azione, più concreto sotto porta e più deciso nella ricerca del goal. Il raddoppio della Sabina arriva al minuto 8’34 con goal di Salemi che trova su contropiede l’angolo giusto nella Porta di Ricottini.  La panchina biancorossa ricorre dunque al portiere di movimento. Inizia a questo punto l’assedio perugino, che per quasi sei minuti si ritrova a giocare nella metà campo avversaria: a questo punto sale in cattedra Giustiniani che con parata dopo parata mantiene inviolata la sua porta. Chapeau. Esordio che lascia l’amaro in bocca vista la giornata di festa per la presentazione sia della prima squadra che di tutto il settore giovanile. Il prossimo appuntamento è domenica 13 ottobre con la prima trasferta a Bologna contro il Sassoleone.