Perugia, cuore e voglia di vincere non bastano: Francavilla corsaro al PalaPellini

Perugia, cuore e voglia di vincere non bastano: Francavilla corsaro al PalaPellini

Si sapeva che la partita sarebbe stata tesa e dura, si conosceva l’avversario, si conoscevano le difficoltà: tanto cuore e grinta non sono bastate al Perugia per agguantare i tre punti. Partita molto fisica del Francavilla, che da subito inizia a pressare alto, creando occasioni e sfruttando gli spazi. Primo tempo sottotono per le padrone di casa che subiscono il buon gioco della squadra ospite, il Francavilla infatti si porta avanti di due goal: colpevole la difesa di casa che si fa trovare impreparata su entrambe le azioni. Riapre la partita Conti che dopo un pressing asfissiante del Perugia, riesce a infilare il pallone in rete. Dura poco la gioia, la squadra ospite si riporta avanti di due goal su contropiede originato da una palla persa rovinosamente a centrocampo. Il secondo tempo riparte con la carica biancorossa: quasi un tempo intero con il portiere in movimento consentono al Perugia di rifarsi sotto. L’assedio biancorosso porta il punteggio sul 3-4: due goal di Carnevali sono intervallati dal goal del portiere avversario che con un tiro fortunoso riesce a trovare l’angolo vincente. Sul momento di massima pressione Perugina arriva poi il definitivo 3-5, sempre con porta sguarnita. Il Perugia Futsal senza Mastrini, Colucci e Goracci infortunate, si lascia sfuggire tre punti importanti. Da annotare le due espulsioni nella squadra ospite, sintomo di una partita nervosa e in alcuni momenti di eccessivo agonismo. Le biancorosse escono a testa alta dal campo, in piena emergenza infortuni, il cuore e la voglia di vincere non sono bastate. Appuntamento a domenica prossima, ci sarà l’Atletico Chiaravalle ad aspettare le perugine.