Penultima di campionato, grande lotta per i playoff: la giornata

24-03-2017
Penultima di campionato, grande lotta per i playoff: la giornata

Mancano soltanto due giornate alla fine di uno splendido campionato di Serie A2, dove già Italservice Pesarofano e Block Stem Cisternino hanno conquistato un posto in paradiso, con la promozione in Serie A, ma c’è ancora tanto da decidere.

Nel Girone A, Olimpus e Orte si giocano l’ultimo piazzamento valido per i playoff in un duello a distanza. Il Prato vuole blindare la qualificazione e affronta proprio l’Olimpus all’EstraForum. C’è un derby laziale per l’Orte, contro il Ciampino Anni Nuovi, ormai fuori dalla lotta per il quinto posto. Il Bubi Merano vuole evitare la zona playout e deve cercare l’impresa nella trasferta contro l’Atlante Grosseto. Già retrocessi i F.lli Bari Reggio Emilia, che ricevono il Pesarofano, che continua a macinare record su record. Il Milano vuole la certezza del secondo posto, ma la Capitolina Marconi vuole assolutamente evitare la zona playout. Per l’Arzignano c’è il match contro il Castello, che è già retrocesso da tempo. Anche l’Aosta lo è e per il Cagliari è un’occasione per ottenere la salvezza, dopo l’importantissima vittoria ai danni della Nuova Comauto Prato.

Bagarre clamorosa nel Girone B, con una clamorosa battaglia per ottenere i 4 posti playoff. Dai 41 punti dell’Augusta ai 35 della coppia Salinis-Bisceglie, ci sono Meta (39), Policoro (38) e Eboli (38). Per la squadra di Ronconi e per il Bisceglie di Ventura c’è uno svantaggio, quello di non aver ancora osservato il turno di riposo. Proprio l’Eboli chiuderà il suo campionato in casa con la Virtus Noicattaro. Vincere sarà obbligatorio, poi si guarderanno i risultati altrui. Turno agevole per il Policoro, impegnato con la Real Dem. Il Cisternino ha appena ottenuto la promozione e la Meta potrebbe approfittarne. Match durissimo al PalaJonio fra Augusta e Salinis. Per il Cristian Barletta (ormai fuori dai giochi playoff), una buona occasione contro il Matera già retrocesso da settimane. Il Catania, retrocesso dopo il pari della Real Dem a Barletta nel recupero di mercoledì, affronta il Sammichele.

LE DESIGNAZIONI ARBITRALI