Live Match

Pedro Espindola e la Came: “Possiamo giocarci qualcosa di importante”

Pedro Espindola e la Came: “Possiamo giocarci qualcosa di importante”

Conosciamo un po’ meglio uno dei nuovi acquisti della Came Dosson Calcio a 5, l’italo brasiliano Pedro Espindola, classe 1993, centrale difensivo dotato di buona tecnica e ottimo senso tattico che sa farsi valere anche in fase offensiva.

Come procede la preparazione e quali sono le tue prime impressioni riguardo all’ambiente Came?
La preparazione è cominciata in modo graduale, visto il lungo periodo di inattività, però adesso dopo due settimane di allenamenti abbiamo iniziato ad alzare i ritmi e i carichi di lavoro per poter arrivare al meglio già all’inizio del campionato. L’ambiente biancoblu è molto accogliente, mi sono subito sentito a mio agio con tutti i compagni e lo staff, inoltre si lavora tutti con grande serietà ed impegno.

Quando hai avuto i primi contatti con i dirigenti della Came e perché hai scelto i colori biancoblu?
Ho avuto i primi contatti con la dirigenza biancoblu durante la fase di mercato dello scorso dicembre, e in seguito dopo il termine prematuro del campionato. Scegliere la Came è stato per me molto semplice: è una società che ha sempre dimostrato ambizione e serietà, sono molto soddisfatto della scelta fatta.

Quali sono le tue ambizioni e aspettative per questa stagione?
Riguardo a questa stagione sono convinto che possiamo arrivare a giocarci qualcosa di importante fino in fondo: con la giusta umiltà e la piena consapevolezza dei nostri mezzi cercheremo partita dopo partita di portare i colori biancoblu sempre in alto!