Pazza #SerieAplanetwin365: Came in testa. Rieti, 6 super. Feldi e Cisternino, che colpi

24-02-2018
Pazza #SerieAplanetwin365: Came in testa. Rieti, 6 super. Feldi e Cisternino, che colpi

La #SerieAplanetwin365 non finisce di stupire. Pazzesco: i 20 di regular season portano a un nuovo cambiamento sulla vetta della classifica: lassù ora c’è la sempre più sorprendente Came Dosson. Che si aggiudica il big match di Chieti, non solo superando l’Acqua&Sapone Unigross, ma prendendo punti alle prime quattro. Attenzione al Real Rieti: con il blitz a Lupari sono sei successi di fila per Massimiliano Bellarte. In coda, sorridono Feldi Eboli e Cisternino, in un pazzo sabato con quattro blitz in altrettanti incontri.


IL BIG MATCH
– Al PalaSantafilomena, Jonas apre subito lo scontro al vertice fra A&S e Came Dosson, al riposo la squadra di Tino Perez è avanti 1-0. Nella ripresa, però, cambia completamente la partita. Bellomo dopo neanche un minuto firma il pari, l’ex Murilo Schiochet trasforma in rete un meraviglioso assist dell’esperto Alemao. Coco Wellington s’inventa il 2-2, ma i pescaresi commettono troppi errori difensivi, in uno di questi Thiago Grippi ne approfitta per il 3-2 patavino. Il neo tecnico dell’A&S si gioca subito la carta di Jonas portiere di movimento. Ma il 5vs4 non sortisce gli effetti sperati: a 2” dalla fine Bellomo griffa il definitivo 4-2.

CHE COLPISylvio Rocha si riprende la vetta, portandosi a quattro lunghezze dalla Luparense, cinque dal Lollo Caffè Napoli, sconfitto a Latina in uno dei Friday Night. Cadono anche i campioni d’Italia, per la seconda volta in casa, per mano del super Real Rieti di Bellarte. Che riacchiappa Victor Mello e Jesulito con Joaozinho e Romano, sorpassandoli ancora con Joaozinho e Nicolodi. Inutile Ramon, che segna quando mancano soli tre secondi al suono della sirena. Negli altri incontri, un incredibile Block Stem Cisternino, proprio nella settimana delle dimissioni di Piero Basile e la “promozione” di Seba Giannandrea in panca, sbanca Imola: doppio Eduardo, 6-2 all’IC Futsal e sorpasso in classifica. Colpo esterno dal profumo di salvezza anche per la Feldi Eboli. La squadra di Ronconi sbaglia completamente l’approccio, viene infilata dall’uno-due di Varela, senza però finire al tappeto. Lucas e Arillo riportano il risultato in parità prima dell’intervallo. Poi salgono in cattedra l’ex Fornari (doppietta) e Pedotti. La Lazio non ci sta, ma la doppietta di un altro ex, Jorginho, rende il finale palpitante. Nulla più.

 



ANTICIPI E POSTICIPI – Nel doppio Friday Night, successi casalinghi per un ritrovato Axed Latina e per l’Italservice Pesaro. La ventesima giornata si concluderà lunedì con l’interessante Kaos Reggio Emilia-Pescara: se queste sono le premesse, sarà un Monday Night pazzesco, in diretta tv ancora su Sportiitalia.