Campo di gioco: PalaBotteghelle, Reggio Calabria
Cataforio Cataforio 7 - 3 Sammichele Sammichele
Terminata
Aldo DURANTE
1° T 15:00
Angelo CREACO
1° T 19:00
Iuri SCHELESKI
1° T 19:10
Angelo CREACO
2° T 01:30
Andrea LABATE
2° T 02:00
Angelo CREACO
2° T 18:00
Francesco ATTINÀ
2° T 19:35
16:00 1° T
Rodrigo DA SILVA

Cataforio

15:00 (1° T) - Aldo DURANTE
19:00 (1° T) - Angelo CREACO
19:10 (1° T) - Iuri SCHELESKI
01:30 (2° T) - Angelo CREACO
02:00 (2° T) - Andrea LABATE
18:00 (2° T) - Angelo CREACO
19:35 (2° T) - Francesco ATTINÀ

Sammichele

14:00 (1° T) - Estevao Fernando GHENO
16:00 (1° T) - Rodrigo DA SILVA
18:00 (1° T) - Filho ROBSON FERNANDES
Starting 5
Panchine
Staff

Cataforio

Pasquale PRATICÒ (Allenatore)

Sammichele

Giuseppe LIPPOLIS (Vice allenatore prima squadra)
Inizio 1° tempo
Gol
15:00
Gol
16:00
Cartellino giallo
18:59
Cartellino giallo
Rigore segnato
Rigore segnato
19:00
Gol
19:10
2° cartellino giallo
19:50
2° cartellino giallo
Tiro libero sbagliato
Tiro libero sbagliato
19:51
Fine 1° tempo
Inizio 2° tempo
Gol
01:30
Gol
02:00
Cartellino giallo
03:00
Cartellino giallo
Cartellino giallo
Cartellino giallo
05:00
Cartellino giallo
05:00
Cartellino giallo
Gol
18:00
Gol
19:35
Fine 2° tempo
Tabellino
CATAFORIO-SAMMICHELE 7-3 (3-3 p.t.) LIVE
CATAFORIO: Parisi, Scopelliti, Durante, Scheleski, Martino,
Labate, Cilione, Giriolo, Creaco, Attinà, G. Laganà, Mancuso. All. Praticò

SAMMICHELE: Bertoli, Console, Rodrigo, Gheno, Robson Fernandes, Chimenti, Notarnicola, Manelli, Pisanti, Fanizzi, Guagnano. All. Lippolis

MARCATORI: 14' p.t. Gheno (S), 15' Durante (C), 16' Rodrigo (S), 18' Robson Fernandes (S), 19' rig. Creaco (C), 19'10" Scheleski (C), 1'30" s.t. Creaco (C), 2'00" Labate (C), 18' Creaco (C), 19'35" Attinà (C)

AMMONITI: Robson Fernandes (S), Gheno (S), Durante (C), Rodrigo (S)
ESPULSI: al 19'50" espulso Robson Fernandes (S) per doppia ammonizione

NOTE: al 19'51" Scheleski (C) fallisce un tiro libero, parato da Bertoli (S)

ARBITRI: Gianpiero Cafaro (Sala Consilina), Michele Iannone (Nocera Inferiore) CRONO: Giuseppe Cundò (Soverato)