Live Match

Partita fantastica al PalaDolmen: Bisceglie-Cisternino finisce 6-6

Partita fantastica al PalaDolmen: Bisceglie-Cisternino finisce 6-6

E’ un pareggio da ricordare quello che i fortunati presenti al PalaDolmen hanno potuto ammirare tra Futsal Bisceglie e Cisternino, nel big match della nona giornata del campionato di serie A2, girone B. Un 6-6 che dimostra quanto sia duro a morire il Futsal Bisceglie, ma che al tempo stesso certifica il meritato primato del Cisternino.

In casa neroazzurra Ventura ha tutti gli uomini a disposizione, sul fronte opposto Parrilla deve fare a meno dello squalificato Bruno. Pronti via ed il Cisternino centra la traversa con Pina che dopo aver dribblato Lopopolo prova la magia, ma il legno gliela nega. Gara dai ritmi altissimi e dalle giocate di alta scuola, al 5’32” nasce però da un calcio di punizione il gol di De Matos che beffa barriera e portiere gonfiando la rete. All’8’36” è determinante l’infrazione di 4 secondi da parte dell’ottimo Lupinella, dal susseguente calcio di punizione nasce infatti il pari di Peruzzi che, servito da Ortiz, insacca il pallone sotto la traversa. I neroazzurri sembrano avere ritrovato il morale, ma un minuto dopo prestano il fianco al gol di Pina che tutto solo in area può uccellare Lopopolo senza problemi. Le emozioni non finiscono: al 10’15” Sanchez serve palla a Peruzzi il cui tiro centra in pieno il palo alla destra di Lupinella. Passano appena 19 secondi e lo stesso Peruzzi sigla un gol di rara bellezza insaccando il pallone con un tiro potentissimo all’incrocio dei pali. Lo spettacolo al PalaDolmen non accenna a diminuire: al 11’31” i biscegliesi operano il sorpasso con Mazzariol che servito da un ispirato Ortiz insacca comodamente. Il Cisternino non ci sta, aggredendo ogni portatore di palla con grande lucidità, al 15’10” Baron coglie il palo da banda sinistra. E’ il prologo al gol di Pina che 21 secondi dopo, tutto solo in area, supera Lopopolo per la terza volta, seconda personale. Emozioni terminate? Tutt’altro: al 19’46” Peruzzi fa tripletta con un tiro diretto verso la porta ma deviato da De Matos alle spalle di Lupinella. Al 20’ succede l’impensabile: lancio di Lupinella con le mani, suono della sirena e contemporaneo tocco sfortunato di Lopopolo che deposita la palla nella propria porta. Gol regolare e squadre negli spogliatoi sul 4-4.

La ripresa non accenna ad abbassare i ritmi, ma le azioni pericolose latitano nei primi minuti, con un maggiore possesso palla da parte dei biscegliesi. L’equilibrio lo spezza la gran giocata di Baron che da banda sinistra supera due avversari e mette al centro una palla facile facile per Picallo che fa 5-4 al 7’32”. Ventura prova a cambiare i quintetti in campo dando fiato ai vari Peruzzi e Sanchez, inserendo in campo Montelli, Di Benedetto e Murolo. Al 15’07” da una palla apparentemente innocua, che Ramirez cerca di coprire a fondo, nasce la spettacolare giocata di Pina, che recupera la sfera in banda destra, lascia sul posto il francese e mette al centro la palla del 6-4 ancora a firma Picallo. L’uno-due della capolista stenderebbe un toro, ma non il Futsal Bisceglie che con Mazzariol quinto di movimento accorcia le distanze al 16’22” e poi raggiunge l’incredibile 6-6 con la doppietta di Sanchez che fa letteralmente esplodere il PalaDolmen. Nel finale c’è tempo per un triplo miracolo di Lopopolo che al 19’52” evita una nuova beffa, stile Augusta, consentendo al Futsal Bisceglie di portare a casa un prezioso punto

Il match tra Futsal Bisceglie e Cisternino andrà in onda domenica 20 novembre su Amica9 (ch.91), con primo passaggio alle ore 12:50; secondo passaggio alle ore 22:50. Telecronaca affidata alla voce di Gianluca Valente.

 FUTSAL BISCEGLIE-CISTERNINO 6-6 (4-4 p.t.)

FUTSAL BISCEGLIE: Lopopolo, Di Benedetto, Murolo, Losito, Pedone, Ramirez, Ortiz, Sanchez, Montelli, Mazzariol, Peruzzi, Sinigaglia.  All: Ventura

CISTERNINO: Lupinella, Punzi, De Matos, Picallo, Dener, Ricci, Semeraro, Simon, Bacon, Pina, Castellana, De Simone.   All: Parrilla

MARCATORI: 5’32” p.t. De Matos (C), 8’36” Peruzzi (B), 9’50” Pina (C), 10’54” Peruzzi (B), 11’31” Mazzariol (B), 15’31” Pina (C), 19’46” Aut. De Matos (B), 20’00” Aut. Lopopolo (C); 7’32” s.t. Picallo (C), 15’07” Picallo (C), 16’22” Sanchez (B), 19’45” Sanchez (B)

AMMONITI: Pedone (B), De Matos (C), Punzi (C), Peruzzi (B), Pina (C)

ARBITRI: Basile di Torino e Caracozzi di Foggia; CRONO: Carone di Bari

 

Ufficio stampa Asd Futsal Bisceglie

stampa@futsalbisceglie.it