Pareggio pirotecnico a Dosson: con il Lido è 6-6

09-12-2020
Pareggio pirotecnico a Dosson: con il Lido è 6-6

Pareggio per la Came Dosson al termine di una gara emozionante che si è accesa nel secondo tempo grazie ad una incredibile girandola di reti: grande amarezza per i biancoblu che a un solo minuto dalla sirena stavano assaporando la vittoria.

Avvio di gara con la Came che prende subito le redini del gioco alla ricerca immediata della rete che sblocchi la gara a suo favore: il Lido di Ostia si difende però con ordine e Belsito e compagni faticano a tradurre in occasioni da gol la mole di possesso palla. Il più pericoloso in questa fase è Grippi che in due occasioni va vicinissimo al vantaggio: prima la sua conclusione sul primo palo al termine di una travolgente azione personale sulla sinistra colpisce il palo, nella seconda occasione su azione da calcio d’angolo trova un incredibile incrocio dei pali dopo uno splendido tiro al volo da fuori area. Il laterale brasiliano si ripete poco dopo la metà del primo tempo e questa volta la sua conclusione al volo da fuori area si insacca all’angolino. La risposta degli ospiti è immediata e sull’azione successiva Motta piazza sul secondo palo una palla che Poletto tutto solo spinge facilmente in rete. La gara prosegue in sostanziale equilibrio per i minuti successivi con entrambe le squadre molto nervose e che ricorrono troppo spesso al fallo: i biancoblu esauriscono il bonus a 5 minuti dall’intervallo e quando viene sanzionato un dubbio intervento di Bertoni al limite dell’area, Motta porta in vantaggio i suoi con un tiro libero forte e angolato. A poco più di 2 minuti dalla fine del primo tempo mister Rocha prova a recuperare lo svantaggio col quinto uomo di movimento ma il risultato rimane fermo sull’1-2.

Doccia fredda per la Came in avvio di secondo tempo: Poletto a centro area anticipa tutti e supera Pietrangelo con un rasoterra angolato. La risposta dei biancoblu non si fa attendere e porta la firma di Japa che grazie ad una doppietta in rapida successione porta il risultato sul punteggio di parità: 3-3 dopo appena due minuti della ripresa. Il punteggio cambia ancora al quinto minuto dopo che l’arbitro vede un dubbio fallo di mano in area da parte di Bertoni: rosso per doppia ammonizione per il giocatore biancoblu e rigore a favore degli ospiti che Rocha trasforma. Nel momento più delicato della gara bomber Japa si carica la squadra sulle spalle e dopo essere andato vicino al gol in due occasioni si procura e realizza il rigore del 4-4. Non c’è un attimo di pausa e la gara continua a regalare emozioni: nuovo vantaggio ospite con Gattarelli su azione da calcio d’angolo a cui risponde Dener con un gran sinistro al volo sul primo palo, 5-5 quando mancano poco più di 4 minuti alla sirena. Mister Rocha alla prima occasione ricorre al quinto uomo di movimento e dopo un lungo possesso palla i biancoblu liberano al tiro Grippi che al limite dell’area di rigore realizza con un bolide sul secondo palo; sembra finita ma il Lido di Ostia prova il tutto per tutto col